Alex Maestri guida Sydney alla prima vittoria in semifinale

13 valide a 4 per i Blue Sox contro Canberra. Nell’altra semifinale ha dilagato Brisbane con 20 valide e 7 fuoricampo

www.alessandromaestri.com
Alex Maestri
© www.alessandromaestri.com

Divari piuttosto netti nelle prime due partite di seminale dell’ABL australiana. I Brisbane Bandits hanno liquidato i Canberra Cavalry col risultato finale di 18 a 1, mentre Perth Heat si è visto infliggere un perentorio 0 a 7 in casa dai Sydney Blue Sox di Alex Maestri. Con Maestri sul monte come partente, autore di una prestazione magistrale per 7 inning, con 2 sole valide e 3 basi concesse, e 5 strikeout all’attivo, aiutato in chiusura come rilievi da Ty’Relle Harris e Garrett Granitz. Con solo 4 valide all’attivo Canberra non ha avuto molte chances, viste oltretutto che fra le 13 dei Blue Sox ci sono stati anche i fuoricampo di Dwayne Kemp (al 5°), che ha condito la sua prestazione con un 3 su 5 in totale e 2 rbi, e Zac Shepherd (all’8°), per quanto entrambi solo da un punto.
A punto tre volte al 4° (a casa sui singoli di Michael Campbell e Max Brennen), una al 5° (solo-homer di Kemp) e una al 6° (sul singolo di Jacob Younis), hanno poi arrotondato all’8°.

Brisbane ha avuto ancor più vita facile, con qualcosa come 20 valide e 7 fuoricampo in attacco. Oltre la recinzione Unroe, Wade, Lutz, Dutton (2 volte), Sutherland e De La Calle. 3-0 al 2°, 4-0 al 3°, 7-0 al 4°, 8-1 al 5°, e ancora 5 punti per i Bandits al 7° e altrettanti all’8°.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 774 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento