Mondiali Under23 e Under21 su sette inning

Non cambia la durata delle partite per Olimpiadi e Premier 12. Gli arrivi alla pari a tre saranno decisi dal Team Quality Balance

www.wbsc.org
© www.wbsc.org

La Confederazione Mondiale ha reso noto che le World Cup di baseball passeranno dalla durata di nove inning a soli sette inning, fatta eccezione per la Coppa del Mondo di baseball U-12, che continuerà ad essere giocata con partite di sei riprese. In particolare l’U-23 Baseball World Cup del prossimo anno e l’U-18 Baseball World Cup nel 2021 si giocheranno con partite di 7 inning. Le principali competizioni della WBSC – Olimpiadi e Premier12 – continueranno però a essere disputate per il momento sui classici nove inning.
Inoltre, per quanto riguarda i tornei internazionali, a partire dal calendario internazionale 2019, ci sarà un cambiamento nel modo in cui gli arrivi ex-aequo a tre vengono decisi per determinare la classifica quando le squadre rimangono appaiate dopo aver affrontato il girone “una contro tutte”. A stabilire la classifica sarà il miglior Team Quality Balance (TQB) calcolato secondo la formula “punti segnati / inning giocati in attacco / inning in difesa.
“Questi cambiamenti – ha dichiarato il presidente della WBSC Riccardo Fraccari – vanno nella direzione di rendere il baseball internazionale più attraente per le giovani generazioni”,

Commenta per primo

Lascia un commento