Rimini, Sesto Fiorentino, San Bonifacio e Staranzano campioni regionali

Si sono concluse a Bologna, Firenze, San Martino e Cervignano i tornei locali della categoria Ragazzi. A Rovigo è andata in scena la prima giornata

Fonte: Winter League

La Crazy Sambonifacese si è aggiudicata, alla fine di una gara tesa e combattuta, il diritto ad accedere alla Finale Nazionale della Winter League Ragazzi 2019. Nella finale del girone Veneto Ovest, arrivata dopo aver battuto in semifinale il Codogno, ha battuto (6-4) il San Martino Buon Albergo Junior, a sua volta vincitore in semifinale dei Dynos Verona (9-0). I premi individuali vanno a Tommaso Lettieri del Codogno come lanciatore ed a Massimiliano Dal Maso del San Martino come battitore.

A Bagno a Ripoli (FI) la formazione del Padule Sesto Fiorentino si è dimostrata senza ombra di dubbio la più forte del girone toscano della Winter League Ragazzi. In finale ha sconfitto abbastanza agevolmente il Livorno 1948 (6-0), dopo che questi ultimi avevano superato, un po’ a sorpresa, il Chianti in una semifinale bellissima terminata 1-0 per i labronici. Il Chianti è poi arrivato terzo superando di misura (3-2) i padroni di casa dello Junior Firenze mentre quinta è giunta la Fiorentina, davanti ai Lancers, all’Antella e al giovanissimo Siena. Premi individuali sempre al Padule: Pietro Soldaini miglior lanciatore e Matteo Milli miglior battitore.

In Friuli Venezia Giulia terza vittoria consecutiva per gli Staranzano Ducks. Quest’anno a contendergli il titolo nella finale i Rangers di Redipuglia, sconfitti 8-5. Nella finale 3°-4° posto i NBP Ronchi hanno avuto la meglio dei Cervignano Tigers Arancio 7-2. Premi individuali per Voltarel dei Riverstones, miglior battitore, Doria dei Ducks, miglior lanciatore, e Rizzo, sempre di Staranzano, MVP del torneo.

A Bologna tutto come da pronostico con lo Junior Rimini che conclude la manifestazione imbattuto e fa incetta anche di premi individuali. In finale ha agevolmente battuto gli Athletics Bologna (8-0), vincenti in semifinale con il S.Lazzaro ’90 (3-1), dopo aver altrettanto facilmente vinto con la Fortitudo Bologna (9-3) in precedenza. Nella finale per il 3°-4° posto la Fortitudo cede il passo anche al S.Lazzaro (4-3), mentre Ravenna Baseball, Dustbins BC e Pianoro Baseball completano la classifica finale. Ad appannaggio della squadra di Christian Giovannelli anche i premi individuali: Manuel Metalli miglior battitore e Noemi Cortesi miglior lanciatrice completano il quadro di una manifestazione impeccabile per i piratini.

Si è chiusa con successo la prima tappa della “Winter League – Rovigo – Itas Assicurazioni”, tappa polesana dell’avvincente campionato giovanile indoor di baseball riservato alla categoria Ragazzi. Domenica 24 febbraio la palestra San Pio X in via Mozart a Rovigo ha ospitato le partite d’esordio del Girone “Veneto Est”. A contendersi la qualificazione alle finali nazionali sono i padroni di casa dell’Adriatic Lng Baseball Softball Club Rovigo, i RedHawks Padova e il Ferrara Baseball. La prima giornata di gare si è chiusa all’insegna dell’equilibrio. Infatti, le prime sei partite disputata alla palestra San Pio X si sono chiuse con due successi e altrettanti passi falsi per ognuna delle contendenti. Domenica si torna in campo per la seconda giornata che mette in palio il pass al palcoscenico finale della Winter League Ragazzi a Bologna. Ad aprire le danze sarà ancora una volta il derby Rovigo-Padova.

Commenta per primo

Lascia un commento