La Rep. Ceca travolge il Sudafrica: è la prima vittoria del torneo (12-1)

I ragazzi di Neil Adonis sono stati avanti fino al 3° grazie alla prova Lewis-Walker. Il doppio di Cech ha spezzato il ritmo del partente e ha cambiato il volto alla gara. Ottima la prova di Boris Bokaj

La presentazione delle squadre al Cavalli di Parma

Prima vittoria nel torneo di qualificazione olimpica per la Repubblica Ceca. La formazione guidata da Mike Giffin, al “Cavalli” di Parma, ha superato nettamente (12-1 all’8°) il Sudafrica in un confronto che si è risolto tra la quarta e la quinta ripresa, sul calo del lanciatore partente Robert Lewis-Walker, un 26enne con 33 presenze in Rookie league con i Cincinnati Reds tra il 2012 e il 2013.

Il lanciatore destro originario di Durban, già schierato nel proseguimento della gara dell’Italia (ha affrontato Drew Maggi al 9° per portare la sua squadra al tie-break) per tre riprese è stato quasi perfetto, con due sole basi ball con 1’ battitori affrontati. La Rep. Ceca, sotto nel punteggio dal secondo inning per il punto segnato da Willenburg, grazie a tre valide consecutive concesse da Boris Bokaj, ex Montepaschi Grosseto, ha cambiato il volto al match dopo aver interrotto la no-hit di Lewis-Walker.

Corrado Benedetti/Wbsc
Il grande slam di Martin Muzik che ha chiuso la gara all’8° inning (Corrado Benedetti/WBSC)

Cech ha dato il via alla rimonta con un out al 4°, battendo un doppio, imitato da Vavrusa, dopo la base a Muzik, che ha portato a casa i due punti del sorpasso. I cechi hanno praticamente chiuso il match sul rilievo Cahilli, capitolato quattro volte e tornato nel dugout senza riuscire a mettere a segno nemmeno un eliminato. In questo frangente la Repubblica Ceca ha colpito l’avversario con i singoli di Cech, Muzik (2pbc) e con il doppio di Hajtmar, dopo che Cech è andato a segnare il punto del 6-1 su un lancio pazzo. Un wild pitch del quarto lanciatore sudafricano, Pearce, ha permesso ad Hajtmar di segnare l’8-1. L’esterno sinistro Martin Muzik (2/3, 6pbc) ha invece battezzato il neoentrato Dean Jacobs con un grande slam che ha ha mandato tutti sotto la doccia all’ottavo inning sul 12-1.

Bokaj (4bv-4bb in 7rl), autore di una buona prestazione, ha lasciato la collinetta a Hlouch per l’ultimo inning. Un successo netto per i cechi che hanno chiuso con 9 valide a 5.

IL TABELLINO

RISULTATI

CLASSIFICHE

 

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 360 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.