Un atleta di Special Olympics San Marino effettuerà il primo lancio di gara2

Fonte: San Marino Baseball

Il San Marino Baseball è lieto di annunciare che domani, per gara2 con i Rangers Redipuglia (playball alle 19.30 a scanso di ritardi per la prima partita), sarà presente allo stadio una rappresentanza di atleti di Special Olympics San Marino che ha partecipato ai Mondiali di Abu Dhabi dello scorso marzo. Uno di loro effettuerà il primo lancio di gara2.

Assieme alla Presidente Barbara Frisoni, saranno a Serravalle Omar Santini (nuoto, bronzo nei 25 metri dorso), Elia Gasperoni (nuoto, ottavo nei 25 metri dorso), Paolo Bindi (atletica, oro nel giavellotto e bronzo nei 100 metri) e Nicholas Frassini (bowling, bronzo nel singolo).

Special Olympics è un programma di allenamento sportivo per bambini, ragazzi ed adulti con disabilità intellettiva. A San Marino ci sono 65 tra bambini, ragazzi e ragazze che frequentano nove discipline in collaborazione con le Federazioni e con la Federazione sammarinese sport speciali.

Come per tutti gli atleti ad alto livello, ogni quattro anni ci sono i mondiali: si tratta degli Special Olympics World Games, ai quali partecipano ben 10mila atleti.

Quattro anni fa la delegazione sammarinese era a Los Angeles con 12 atleti che si sono distinti portando a casa anche medaglie d’oro. Quest’anno a marzo 14 atleti hanno rappresentato la Repubblica ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, accompagnati dalla loro Presidente e per l’occasione capo delegazione, Barbara Frisoni.