Quattro squadre al debutto nel secondo turno di serie A

Macerata e Potenza Picena recuperano la gara del primo turno. Nettuno Elite e Grosseto in campo dopo il recupero. E' Bollate-Collecchio il clou del fine settimana. Imola rischia a Castenaso

Quattro squadre al debutto nel campionato di serie A che consuma tra sabato e domenica il secondo turno di andata. Il calendario propone una serie di scontri interessanti, a partire da quello tra Bollate e Collecchio, due delle candidate alla fase finale. Il Paternò campione cerca di muovere la classifica contro Brescia. Nel girone B Imola difende l'imbattibilità a Castenaso, mentre il Nettuno di Roberto De Franceschi riceve la visita del Jolly Roger Grosseto. Macerata e Potenza Picena recuperano le gare del primo turno. Modena in gara1 gioca senza Andrea Vecchi, squalificato per un turno.

GIRONE A
Paternò Red Sox-Cus Brescia, Bollate-Collecchio, Grizzlies Torino-Sala Baganza, Oltretorrente-Senago.
Classifica: Collecchio, Torino 1000 (2-0); Cus Brescia, Senago, Sala Baganza, Bollate 500 (1-1); Oltretorrente e Paternò 0 (0-2).

GIRONE B
Comcor Modena-Bologna Athletics, Castenaso-Imola, Verona-Godo, Fiorentina-Ronchi dei Legionari.
Classifica: Redskins Imola 1000 (2-0); Modena, Ronchi, Fiorentina, Verona, Godo, Castenaso 500 (1-1); Bologna A's 0 (0-2).

GIRONE C
Città di Nettuno-Jolly Roger Grosseto, Ramos Viterbo-Nettuno Elite, Hotsand Macerata-Pantere Potenza Picena.
Classifica: Città di Nettuno 1000 (1-0); Rams Viterbo 0 (0-1). Grosseto, Nettuno Elite, Macerata, Potenza Picena 0 (0-0).

 

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 459 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.