I lanciatori della NL dettano legge e dominano sul mound

10 splendide vittorie per Carpenter ed Hernandez, mentre Peavy (San Diego) realizza 13 strike-outs contro i Los Angeles Dodgers

Sembra proprio che quello attualmente vissuto dai lanciatori delle Majors sia davvero un periodo d’oro. Partenti o closer, destri o mancini, i pitchers (anche quelli preziosissimi del bullpen) stanno mostrando i muscoli – basti guardare Clemens che ha raggiunto a 43 anni ben 333 successi personali in carriera – ed a parte i casi dei grandi bomber, i battitori stanno effettivamente incontrando qualche difficoltà nel box.
La riprova è arrivata giusto la notte scorsa quando quattro assi del mound, tutti nella National League, hanno strigliato a dovere le squadre avversarie, lasciando loro davvero briciole.
Chris Carpenter e Livan Hernandez si sono aggiunti agli altri pochi lanciatori che finora hanno messo a segno almeno 10 vittorie.
Il primo è stato protagonista di una grande partita concedendo un solo punto, 4 valide e ben 8 strike-outs in altrettante riprese lanciate e guidando l’ennesima impresa dei St. Louis Cardinals che superando i Cincinnati Reds per 6-1 hanno messo a segno la quarta vittoria di fila consolidando la leadership della Central Division della National League.
Il cubano Livan Hernandez (ex-Florida, San Francisco e Montreal) si è affermato per la nona volta consecutiva – decima vittoria totale – con 7 riprese ben controllate che hanno permesso ai suoi Washington Nationals (sempre primi nella East Division della NL) di battere 7-4 i Pittsburgh Pirates.
Un'altra coppia di lanciatori ha messo le ali alle proprie squadre di appartenenza. San Diego (prima nella West Division della NL) è riuscita a battere 1-0 i cugini Dodgers della vicina Los Angeles grazie a Jake Peavy che ha infilato ben 13 battitori avversari elargendo solamente due valide in 8 riprese senza punti, davanti ad oltre 40.000 spettattori. A non molte miglia di distanza Paul Byrd (Los Angeles Angels) ha concesso 6 valide ai Texas Rangers, battuti 5-1 con ben 4 punti prodotti dall’esterno destro Vladimir Guerrero.
Infine, i campioni in carica dei Boston Red Sox hanno interrotto la corsa dei Cleveland Indians (la winning streak era giunta a 9 successi consecutivi) espugnando il Jacobs Field per 10-9. Tre fuoricampo pesanti per la squadra di Terry Francona: Manny Ramirez e Jason Varitek da 3 punti, Johnny Damon homerun decisivo da 1 punto al nono inning.

Filippo Fantasia
Informazioni su Filippo Fantasia 647 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.