De Rossi ipnotizza la Gardenia, vince 8-4 il Colavita..

Super prestazione del pitcher dell'Anzio. L'attacco grossetano gioca tre riprese poi il buio. Bene Casolari e Sanna a tre su quattro. In ombra la prova di De Santis.

Vittoria per 8-4 del Colavita Anzio sul Bbc La Gardenia ipnotizzato dai lanci di Mauro De Rossi. Il pitcher quarantaduenne autore di una prova maiuscola ( 9rl, 5 bv, 4 bb, 3k, 2 pgl) ha bagnato le polveri all’attacco maremmano, incapace di toccarlo dalla terza ripresa in poi. Di contro il Bbc La Gardenia non ha avuto il solito apporto da un Riccardo De Santis apparso sin dall’inizio in difficoltà. Segna subito il Colavita con il leadoff Santolupo che riceve la base, avanza su errore sino in terza ed a casa sull’eliminazione in doppio gioco di Tavarez. Pareggia al cambio di campo il Bbc La Gardenia con Martinez in base su errore, in seconda su l’out di L-Rod ed a casa sul doppio del solito Ramos. Segnano di nuovo al 2° i maremmani con Bischeri che è salvo in prima su errore del seconda base, avanza sulla hit di Ermini, in terza per gioco forzato ed a punto sull’eliminazione 4-3 di Martinez. L’attacco del la Gardenia chiude la sua prestazione al 3° con la segnatura di altri due punti, hit di S- Rodriguez, poi out in seconda sulla battuta di Gasparri, triplo di Bischeri e valida di Ermini, da questo punto in poi c’è solo De Rossi, i grossetani toccheranno il cuscino di prima solo su base ball. Al contrario l’attacco del Colavita prende le misure a De Santis e, soprattutto, con la parte centrale del line up (Casolari ¾ con due doppi, Sanna ¾) crea il break. Al 4° segna con Casolari doppio spinto a punto da Sanna. Al 6° il ribaltone, hit di Tavarez, doppio di Casoalri, base a Sanna, hit di Imperial, dopo il K a Scorzielloi, errore di L-Rod che sbaglia il tiro in 2a per il possibile doppio gioco sulla battuta di Di Mattia, hit di Bosco e quattro punti in questa frazione. Altri due arrivano al 7° con Franco salvo su K non tenuto, hit di Tavarez che segna la fine della gara di De Santis. Sul rilievo di Luciani hit di Casolari e Sanna e volata di Imperiali, poi Luciani mette il bavaglio al Colavita, come dall’altra parte continua a fare alla grande Mauro ‘mitraglia” De Rossi eroe del match.

Informazioni su Gianni Vellutini 270 Articoli
Nato a Grosseto il 5.3.1965. Laureato in scienze politiche è funzionario comunale. Appassionato di baseball sin dai tempi del mitico John Self, ha iniziato a giocare nei ragazzi del Bbc nel 1972. Nella società biancorossa ha fatto tutta la trafila delle squadre giovanili sino al titolo di campione d’Italia P.O. nel 1982. Lasciato il baseball giocato è stato tesserato, come tecnico, per le società Acquile Rosse e Airone Baseball. Giornalista pubblicista dal 1989, attualmente, oltre che su Baseball.it, scrive di baseball sul quotidiano La Nazione dopo aver collaborato per diversi anni con la redazione grossetana de Il Tirreno. E'stato addetto stampa del Bbc Grosseto nella stagione 1995 ed addetto stampa della Pallavolo Grosseto dal 1989 al 1997. Ha seguito, come inviato di Baseball.it, lo stage in Sicilia delle nazionali di Faraone e Montanini, quindi il I° Campionato Mondiale Universitario di Baseball, svoltosi a Messina dal 1-11 agosto 2002, dove è stato anche lo speaker ufficiale della manifestazione insieme a Giancarlo Mangini. Nel 2004 ha seguito il Trofeo Civelli per nazionali juniores in Friuli Venezia Giulia.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.