Spadoni ferma il Cus Ceci

Il super veterano trascina la T&A San Marino alla vittoria (5-0) concedendo solo 1 valida

Il bel Cantine Ceci Cus Parma delle prime 2 partite si è sciolto come neve al sole di fronte alle traiettorie di Luca Spadoni. Il super veterano della T&A San Marino (classe 1959) ha concesso in 9 riprese un doppio a Camilli e una base balla Tanesini, condendo anche la sua strepitosa partita con 5 eliminati al piatto.

Il Cus Ceci non è così riuscito a supportare in pedana il giovane Bova, da parte sua tutt'altro che impeccabile: 6 valide e 2 basi in 3.1 riprese lanciate.
La partita si è consumata tutta nella quarta ripresa. Era un singolo dell'ex di turno Parisi ad aprire una serie di 3 segnature che costavano la sostituzione a Bova. Anche il rilievo di Fochi non migliorava troppo le cose: una valida e una base portavano le segnature a 5 (il primo punto risultava guadagnato su Bova).

Nonostante ci fosse più di mezza partita da giocare, il Cus Ceci non riusciva a trovare il bandolo della matassa e incassava la prima sconfitta della stagione, perdendo una ghiotta occasione di ritrovarsi a punteggio pieno dopo la prima giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.