Cinquina straniera del Novara che ingaggia Jonathan Aristil

Il ventinovenne lanciatore di San Pedro de Macoris, attualmente in Nicaragua con i Gigantes di Rivas, vanta lunghi trascorsi nelle Minors USA con Rockies e Astros. Ha raggiunto anche il Triplo A con i Corpus Christi Hooks

Novara piazza la cinquina straniera ingaggiando Jonathan Aristil, lanciatore di nazionalità dominicana, attualmente in forza alla formazione nicaraguegna dei Gigantes di Rivas. Nato a San Pedro de Macoris il 30 novembre 1986, vanta lunghi trascorsi nelle Minors statunitensi, dove ha militato nelle organizzazioni prima dei Colorado Rockies e poi degli Houston Astros, giocando in particolare in doppio A con i Corpus Christi Hooks e in triplo A con la maglia degli Oklahoma Red Hawks nel 2011 e nel 2012. Nel 2013, poi, è ritornato nel proprio Paese vestendo la maglia dei Toro del Este nella Dominican Winter League, mentre in questo 2015 sta giocando le finali del massimo campionato del Nicaragua con i Gigantes di Rivas, attualmente favoriti per il titolo dopo aver vinto le prime due partite contro gli Oriental di Granada: Aristil è stato protagonista del successo nelle semifinali avendo lanciato in due delle cinque partite della serie (vinta per 4 a 1 contro i Tigres de Chinandega), una come partente e una come rilievo, totalizzando 8,2 inning (il più utilizzato dei suoi) con un PGL complessivo di 3,12 su 34 battitori affrontati.
Le fredde statistiche non rendono merito alla qualità di questo prospetto che, nelle sue stagioni migliori, si è spesso rivelato affidabile: 4,97 di PGL nelle 7 stagioni trascorse nelle minors statunitensi con 468 strike out su 519,2 inning lanciati sono numeri importanti, così come il fatto che nelle 173 partite lanciate abbia iniziato come partente in 74 occasioni concludendone 33. Il numero di vittorie complessive è negativo (17 vinte, 32 perse e 2 salvezze), ma risente anche della qualità delle squadre nelle quali ha giocato, tutte con record negativi e con fielding difensivi non impeccabili.
Aristil è giocatore più maturo ed esperto di Loaisiga, l'altro neo-acquisto del club piemontese, anche se non è detto che i due giochino assieme nel prossimo campionato. Tesserato da free agent, il giovane nicaraguense, messo contratto prima di Natale, potrebbe infatti essere ceduto in prestito oneroso in Messico dal quale ha ricevuto molte richieste, liberando così uno slot e consentendo ai novaresi di piazzare un altro colpo sul mercato extracomunitario.
Intanto anche sotto il profilo dello staff tecnico le pedine si stanno tutte incastrando e a giorni dovrebbero essere ufficializzati tutti i nomi del management gaudenziano.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.