L'UnipolSai vuole continuare a vincere

Nanni giocherà con un occhio agli acciaccati e potrebbe cambiare la rotazione dei partenti, con Rivero sul monte questa sera al posto di Fleming

In palio, teoricamente, c'è il primo posto nella seconda fase e conseguenti prime due partite ed eventuali gara sei e sette in casa, ma vincere in questa tre giorni che mette di fronte le due squadre che poi da venerdì prossimo si dovranno giocare la serie-scudetto dovrebbe contare fino a un certo punto.
Non pare per Nanni, manager dell'UnipolSai, che ha dichiarato: "Ci aspetta una serie che probabilmente sarà di studio in vista della finale che inizierà tra una settimana. In ogni caso il nostro obiettivo è quello di vincere il fine settimana e di permettere contemporaneamente a tutti i giocatori di ritrovare la condizione giusta in vista delle Italian Baseball Series. Rodriguez sta guarendo dal problema al retto femorale mentre Suarez, Infante e Ambrosino hanno qualche acciacco. Liverziani, inoltre, ha accusato qualche problema alla schiena. Valuteremo gara per gara chi sarà pronto a scendere in campo''.
Ai bolognesi per essere primi basta avere la meglio in uno dei tre incontri, e cercheranno di farlo forse cambiando la rotazione dei lanciatori. L'apertura potrebbe infatti essere affidata a Rivero invece che a Fleming, fermo restando l'impiego di De Santis in gara due e il fatto che tutti i lanciatori avranno comunque un numero di lanci programmato.

Informazioni su Mino Prati 844 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.