Nascerà nel 2016 la Euro League Baseball?

Costituita ad Amsterdam la European Association of Professional Baseball con i rappresentanti di San Marino, Rouen, Hoofddorp e Rotterdam. Presidente Wim van den Hurk. Verso un torneo a 10 squadre, playball ad aprile. Attesa anche Bologna

Una nuova lega europea di baseball potrebbe partire l'anno prossimo con la partecipazione di diversi club nazionali. Venerdì scorso in Olanda il primo passo ufficiale con la creazione della European Association of Professional Baseball che ha come obiettivo l'avvio della Euro League Baseball (ELB) verosimilmente già nel 2016. Si comincerebbe ad aprile con 10 squadre provenienti da Italia, Olanda, Spagna, Francia e Germania.
L'atto costitutivo è stato sottoscritto ad Amsterdam dai rappresentanti di varie società tra cui San Marino (Mauro Mazzotti), Rouen Huskies (Keino Perez e Owen Ozanich), Vaessen Pioniers Hoofddorp (Co Haspels ePeter van‘t Klooster) e Neptunus Rotterdam (Jerry van den Oever). Ideatori dell'iniziativa sono Wim van den Hurk (papa di Rick, ex-MLB attualmente in Giappone con i Fukuoka SoftBank Hawks), che svolge anche il ruolo di Presidente, e Jan Maarten Kops, coadiuvati da Jan van der Sande per la comunicazione.
Altri membri fondatori della European Association of Professional Baseball sono CB Barcelona, e CBS Sant Boi, Senart Templiers, Buchbinder Legionaere (Regensburg). Potrebbero aderire presto anche Fortitudo Bologna e Heidenheim HeideKöpfe.
Durante l'incontro sono stati discussi il format della Lega, la struttura, l'espansione dei roster, budget e logistica. Nonostante le difficoltà nella realizzazione dell'iniziativa, tutti i partecipanti all'unanimità sono stati d'accordo sulla necessità di rilanciare il baseball in Europa. Dei programmi dell'Assocazione verranno presto informate le federazioni nazionali e internazionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.