Novara mette le mani su Alberto Varin

Nuovo colpo di mercato della società piemontese che ingaggia dalla Fortitudo Bologna il ventenne ricevitore triestino. Con gli azzurrini ha vinto l'Europeo 2009 contro la Germania e ha preso parte ai Mondiali juniores in Canada

Nuovo colpo di mercato del Novara che ingaggia, proveniente dalla Fortitudo Bologna, il ventenne Alberto Varin. Triestino, nato e cresciuto nei Rangers Redipuglia, squadra nella quale ha militato dal 2008 al 2011 prevalentemente in serie A federale, Varin l'anno scorso si era trasferito nel club felsineo con cui ha giocato in IBL (avventura conclusasi in semifinale) e vinto la Coppa dei Campioni.
Ricevitore/esterno, Varin ha anche vestito la maglia azzurra con la Nazionale juniores vincendo il campionato europeo nel 2009 contro la Germania e prendendo parte ai Mondiali di categoria in Canada.
Il suo talento precoce non è passato inosservato neppure agli osservatori delle Majors americane, tanto che nel 2010 ha partecipato a Santo Domingo al "try-out" organizzato dai Pittsburgh Pirates e nel 2011 presso la European MLB Academy
Nel 2012 in IBL, Varin è stato impiegato dal Bologna esclusivamente come catcher: oltre 122 inning giocati a ricevere i lanci di Panerati, D'Angelo e Cillo, nessun errore difensivo su 121 giocate effettuate.
Atleta giovane ma con ampi margini di miglioramento soprattutto in attacco: nelle stagioni trascorse a Redipuglia, Varin aveva dimostrato buone propensioni offensive arrivando e superando la media di .300, mentre alla sua prima esperienza in IBL non è stato particolarmente incisivo chiudendo a .119 (7 valide su 59 turni, 4 punti battuti a casa e due battute extra-base).
Varin si alternerà probabilmente con Medoro dietro al piatto e all'esterno costituendo una coppia giovane e promettente di un Novara che sta ponendo le basi per un 2013 interessante.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.