Pioniers alle Holland Series, in onore di Harry Pampel

La decisiva gara- 3 è stata sospesa per mezz’ora per prestare soccorso al dirigente dei Konica Minolta, colpito da attacco cardiaco e deceduto poche ore dopo all’ospedale di Rotterdam

Dopo la ventesima vittoria in trenta Campionati Europei, il baseball olandese si rituffa nella Hoofdklasse per disputare i play-offs 2007 ma soprattutto le Holland Series (in programma il 4, 6, 7 Ottobre e se necessario il 13 e 14 Ottobre)
Sono approdati alla fase finale Corendon Kinheim, Door Neptunus, Konica Minolta Pioniers ed Amsterdam Pirates (rispettivamente primo, secondo, terzo e quarto classificato alla fine della regular season).
In semifinale, il Corendon Kinheim (chiamato a difendere il titolo conquistato l’anno scorso) ha affrontato gli Amsterdam Pirates, autori di una fantastica rimonta in classifica da metà della regular-season con una serie di 12 vittorie consecutive.
Kinheim ha vinto le prime due gare dei play-off per 6-5 (ad Haarlem) ed un netto 8-1 ad Amsterdam. In gara-3, di nuovo ad Haarlem, il Corendon non è riuscito a gestire un discreto vantaggio finendo poi per perdere 11-6.
La serie è sul 2-1 per Kinheim. Sabato 29 e domenica 30 alle ore 14 sono in programma gara-4 (Pirates-Kinheim) ed eventuale gara-5 (Kinheim-Pirates).
Tutto deciso nell’altra semifinale con i Pioniers già in finale. Con un netto 3-0, i Konica Minolta hanno eliminato per le seconda volta in due anni il pluridecorato Door Neptunus di Rotterdam. Gara-uno a Rotterdam si è risolta tra ottavo e nono inning (3-1). Gara-2 a Hoofddorp hanno visto i Pioniers segnare 3 punti nella prima ripresa e vincere poi alla fine per 5-0.
Ieri a Rotterdam il terzo match. Il vantaggio del Neptunus è durato solo una ripresa. Tra la fine del settimo all’inizio del nono il Neptunus ha sciupato il 3-2: con già due eliminati Leon Boyd ha infatti concesso un singolo al battitore designato Jourick Blanco che ha portato a casa due punti importantissimi che hanno dato la vittoria ai Konica Minolta Pioniers per 4-3.
Nell’ultimo turno, la squadra dell’esordiente manager, Eric de Bruin, non è riuscita a pareggiare e il closer Dave Draijer ha eliminato gli ultimi due battitori del Door Neptunus dopo una lunga interruzione per un tragico evento.
Al nono inning (con un out e i Pioniers avanti 4-3), la partita è infatti stata sospesa per più di mezzora in quanto i giocatori erano rientrati nei dug-out per permettere di assistere con cure urgenti il 59enne dirigente dei Pioniers, Harry Pampel, colpito da attacco cardiaco proprio durante l’incontro. Dopo i primi tentativi di rianimazione, Pampel è stato trasportare urgentemente all’ospedale di Rotterdam dove sembrava – dalle prime notizie – potesse riprendersi. E´ invece spirato intorno alle 21.30.

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 178 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento