Europei Under 18: quanti figli d’arte nell’Olanda

Dal 57enne manager Eric de Bruin, a Raydley Legito, Koen van’t Klooster e Matis Crouwel, fino a Mart Blijleven e al figlio del presidente federale Brandon Herbold: sono diversi i personaggi della Nazionale orange under 18 con tanto baseball nel DNA

Henk Seppen
Eric de Bruin, manager della Nazionale olandese U-18
© Henk Seppen

C’è tanto baseball nel DNA dei giocatori dell’Olanda Under 18 che si appresta a disputare L’Europeo di categoria in programma da lunedì 5 a domenica 11 luglio sui diamanti di Macerata e Montegranaro.

La selezione orange, che ha svolto la preparazione a Regensburg con due amichevoli contro la Germania (3-0) e Repubblica Ceca (1-1), è guidata dal 57enne Eric de Bruin, ex-prima base dello Sparta, Neptunus e della Nazionale, figlio di Cees de Bruin, ex-giocatore, ex-coach ed ex-arbitro di calcio e baseball. Anche tre dei suoi giocatori selezionati sono figli d’arte, visti che i loro papà sono stati giocatori della Nazionale olandese in numerose gare ufficiali. Si tratta di Raydley Legito, interno dei Pirates Amsterdam, figlio di Railey Legito, del forte esterno e battitore Koen van’t Klooster (papà Dirk, ex-lanciatore lo seguirà a Macerata) e dell’interno Matis Crouwel figlio di Mike Crouwel, attuale manager del DSS Kinheim.

Il giocatore che porta un cognome importante è l’esterno Mart Blijleven: ma non è ancora riuscito a sapere se il leggendario lanciatore Bert Blijleven (23 stagioni in Major League come partente) è un suo parente diretto. C’è poi anche il lanciatore Brandon Herbold, figlio del presidente federale Mark Herbold.

Da segnalare, nella Nazionale U-18 dell’Olanda, anche Luca Pastor (sebbene non abbiamo genitori o parenti nel baseball) che però ha già mostrato grandi qualita nella Hoofdklasse. Nel suo esordio come ricevitore per i Pirates Amsterdam.ha disputato tutta la gara dietro il piatto, in un match indimenticabile perché quello dove Tom de Blok ha centrato di recente il suo perfect game. Nell’amichevole contro la Germania giovedi a Regensburg, Pastor ha battuto un fuoricampo raddoppiando il vantaggio degli olandesi da 0-1 a 0-2 nella quarta ripresa. Tre lanciatori (Brendan Herbold 3, Stijn van der Schaaf 3 e Koen van’t Klooster 1) hanno insieme messo a segno lo shut-out contro la Germania. I tre lanciatori Rick Rizvic (3), Matthijs Oosterbeek (3) e Cody Hendriks (1) hanno invece tenuto a bada le mazze della Repubblica Ceca con 1 solo punto segnato nella terza ripresa. Raydley Legito ha segnato il pareggio di 1-1 nel medesimo inning.

Il roster ufficiale dell’Olanda U-18

Pitchers
Brandon Herbold Curaçao Neptunus 16
Rick Rizvic DSS/Kinheim 17
Cody Hendriks (+IF) Okotoks Dawgs Academy (Canada) 17
Koen van ’t Klooster Hoofddorp Pioniers 17
Dorian Lippens L&D Amsterdam 18
Connor Prins L&D Amsterdam 17
Mathijs Oosterbeek Hoofddorp Pioniers 17
Stijn van der Schaaf HCAW 17
Catchers
Sem Kuijpers DSS/Kinheim 17
Mees Robberse (+ OF) Quick Amersfoort 17
Luca Pastor L&D Amsterdam 18
Infielders
Matis Crouwel DSS/Kinheim 16
Raydley Legito L&D Amsterdam 18
Emilson Haswell L&D Amsterdam 17
Raphael Smeenk Amsterdam Pirates 17
Sebastiaan van der Horst L&D Amsterdam 18
Outfielders
Jesse Velders HCAW 18
Mart Blijleven DSS/Kinheim 17
Rodmar Angela Curaçao Baseball Academy 16
Paris Aguilera Zayas DSS/Kinheim 17

 

Informazioni su Pim Van Nes 271 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.