Coronavirus, rinviata Amsterdam-Rotterdam

Le due gare di semifinale tra L&D Pirates ed il Curacao Neptunus in programma ieri e oggi fermate per due casi di positività al Covid-19 riscontrate nella squadra di Amsterdam. Il Neptunus aveva vinto la prima sfida 7-4 giovedì sera

Amsterdampirates.nl
Test per il coronavirus anche nel campionato olandese
© Amsterdampirates.nl

Il coronavirus affligge anche il campionato olandese. I due incontri di playoff, gara-2 di ieri e gara-3 di oggi, tra L&D Amsterdam Pirates e Curacao Neptunus Rotterdam sono ste rinviate a causa di alcuni casi di positività al test del Covid-19, in particolare due giocatori dei Pirates di Amsterdam. Le due squadre avevano gia disputato gara-uno giovedì sera nello stadio di Rotterdam, dove i padroni di casa hanno rimontato uno svantaggio di 4-0 prima di vincere 7-4.
La settimana prossima, lo stesso stadio di Rotterdam ospiterà l’incontro del Neptunus contro l’HCAW Bussum, mentre ad Amsterdam i Pirates riceveranno i Meerlease Pioniers di Hoofddorp. La terza settimana dei play-off della Hoofdklasse prevede le sfide Neptunus-Pioniers e Pirates-HCAW, mentre le Holland Series inizieranno ad ottobre.
Nell’altra sfida, i Pioniers sono stati battuti 3-1 dall’HCAW in gara-uno ma si sono riscattati in gara-due con un sonoro 7-0.
Il sito dell’L&D Amsterdam Pirates ha comunicato che la prima squadra, partecipante al massimo campionato olandese e detentore del titolo nazionale 2019, si riunirà appena riceverà indicazioni specifiche dall’autorita regionale per il controllo del coronavirus. L’ufficio stampa del Curacao Neptunus, interpellato da Baseball.it, ha sottolineato che a tutt’oggi non sono ancora pervenute comunicazioni al club e che saranno fornite informazioni il più presto possibile.

 

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 248 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.