Olanda, riparte anche la Hoofdklasse

Opening Day 2020 previsto per il 23 luglio con la super-sfida tra i campioni in carica dell’L&D Amsterdam Pirates e il Curacao Neptunus di Rotterdam, a caccia del 20esimo titolo. Occhi puntati sull’ex-Fortitudo Bologna John Polonius

Pim van Nes
John Polonius e Ronald Jaarsma, manager del Neptunus Rotterdam
© Pim van Nes

Il 23 luglio il baseball olandese riprenderà il suo campionato nazionale che, come da tradizione, andrà in scena il giovedi, il sabato e la domenica. A causa della pandemia, la KNBSB (Federazione olandese baseball e softball) ha avuto solo mercoledì scorso il via libera per tornare in diamante dopo l’annuncio del Primo Ministro Mark Rutte che in una precedente conferenza stampa aveva annunciato di anticipare al 1° luglio (invece che al 1° settembre) la ripresa delle attività agonistiche. Una notizia inattesa, mentre la KNBSB stava lavorando ad un progetto solo per baseball e softball e la NOC (Comitato Olimpico Nazionale olandese) discuteva col governo sugli sport estivi. Ma finalmente, il batti e corri poteva festeggiare. E durante tutto questo weekend si sono svolti le prime amichevoli in preparazione al campionato. Occhi puntati su l’ex-Fortitudo Bologna John Polonius per la prima volta con la casacca del Curacao Neptunus dopo aver vinto Coppa dei Campioni e scudetto in Italia.

HOOFDKLASSE 2020 – Tutte e 8 le squadre olandesi di massima divisione parteciperanno regolarmente e disputeranno in totale 21 gare. Ogni settimana, ciascuna squadra andrà in campo 3 volte alterando partita in casa – trasferta – casa oppure al contrario. L’incontro piu atteso e importante della “Hoofdklasse” è ormai da tanti anni quello tra L&D Amsterdam Pirates (campioni 2019) e Curacao Neptunus di Rotterdam (a caccia del suo ventesimo titolo nazionale in questo 2020). Quest’anno la grande sfida avrà luogo subito al primo turno del campionato, quindi il 23, 25 e 26 Luglio. In programma nelle stesse giornate anche Hoofddorp Pioniers-DSS/Kinheim, Quick Amersfoort-HCAW Bussum e Twins Oosterhout-Silicon Storks. In una intervista telefonica, la KNBSB ha confermato che le 2 squadre qualificate per la European Champions Cup 2020, Amsterdam e Rotterdam, sono già iscritte per il torneo rinviato al 2021.

I play-off (da 9 incontri) riguarderanno le prime quattro squadre dello stagione regolare. Inizio giovedi 10 settembre, ultima gara domenica 27 Settembre. Al meglio dei 7 incontri le “Holland Series” con inizio sabato 3 Ottobre. Tutte le gare della regular season e post-season saranno registrate per essere trasmesse in streaming in differita, grazie ad un accordo siglato a fine 2019 con Eyecons e 360 Sports Intelligence.

La cancellazione della stagione delle Minor Leagues negli Stati Uniti aprirà la porta anche a giocatori pro olandesi come ad esempio Jair Jurrjens, Roger Bernadina, Tom de Blok e Darryl Collins, rafforzando così il campionato olandese e poter preparare al meglio la qualificazione olimpica per i Giochi di Tokyo 2021.

 

Ecco il calendario completo della Hoofdklasse 2020:

30 luglio-1 e 2 agosto: Neptunus-DSS/Kinheim, Pioniers-HCAW, Quick-Storks, Twins-Pirates

6-8-9 agosto: HCAW-DSS/Kinheim, Pirates-Quick, Storks-Pioniers, Twins-Neptunus

13-15-16 agosto: Neptunus-HCAW, DSS/Kinheim-Storks, Pioniers-Pirates, Quick-Twins

20-22-23 agosto: Pirates-DSS/Kinheim, Quick-Neptunus, Storks-HCAW, Twins-Pioniers

27-29-30 agosto: DSS/Kinheim-Twins, HCAW-Pirates, Pioniers-Quick, Storks-Neptunus

3-5-6 settembre: Neptunus-Pioniers, Pirates-Storks, Quick-DSS/Kinheim, Twins-HCAW.

 

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 245 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.