E’ del Messico il primo brindisi nel Super Round del Premier 12

La gara allo Zozo Marine Stadium contro Cina Taipei si è risolta con due lunghe battute: quella di Roman Solis che ha firmato un solo homer al 5° e di Quiroz che ha portato a casa il 2-0 con una volata. Match dominato da lanciatori e difese.

WBSC
Il Messico festeggia con un selfie la vittoria su Taipei
© WBSC

CHIBA – E’ del Messico la prima vittoria nel Super Round del Premier 12 2019 che è scattato lunedì mattina allo Zozo Marine Stadium di Chiba.

La nazionale guidata da Juan Gabriel Castro s’è imposta (2-0) sulla Cina Taipei, al termine di un  incontro appassionante, dominato dai lanciatori e dalle difese e deciso da due lunghe battute, un fuoricampo del ricevitore Roman Solis, che al quinto inning ha spedito la pallina lontanissima oltre l’esterno sinistro, e sulla volata di sacrificio di Esteban Quiroz che al sesto attacco ha spinto a casa Jones, autore di un singolo, arrivato in terza sulla hit di Perio. I messicani hanno insomma sfruttato nel migliore dei modi le tre valide concesse dal partente Chang (3bv-3bb in 5.2rl).

WBSC
Il partente del Messico Arturo Reyes (WBSC)

Altrettanto non è riuscito a fare Taipei, che ha lasciato in base due corridori al 3° con una valida e una base concesse dal partente Arturo Reyes (2bv-5rl). Due rimasti in base anche al settimo, con corridori in prima e seconda con un solo eliminato grazie ad una base  a Lin Hung-Yu e al singolo di Hu Chin-Hsiu. La difesa si è salvata con uno strike out e un fly 8. La gara inaugurale del Super Round è praticamente tutta qui. Il resto lo hanno fatto le difese, che hanno chiuso ogni varco.

Un incontro insomma degno delle aspettative della vigilia.

Con questo successo il Messico sale a due vittorie nella classifica del Super Round e prosegue la corsa per una medaglia per un posto a Tokyo 2020, Taipei è quasi con le spalle al muro. 

IL TABELLINO DI MESSICO-CINA TAIPEI

 

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 395 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.