Cuba è ancora viva, Corea a punteggio pieno

Premier12 – A Seoul: Australia sconfitta dai caraibici ai supplementari mentre Kim Kwanghyun azzera il Canada per i primi sei inning

WBSC
Livan Moinelo
© WBSC

Nonostante il pessimo inizio da partente di Bladimir Banos (singolo, singolo, base, a primi tre avversari della partita: 13 lanci, 5 strike; cambio con Lazaro Blanco, perfetto nel ruolo) Cuba resta viva e spera nel passaggio del turno, grazie a una vittoria per 3 a 2 ai supplementari sull’Australia.
Decisivi, al 10°, dopo la chiusura con due strikeout della parte alta di Livan Moinelo (due inning perfetti per lui sul monte), il bunt di Roel Santos e la volata di sacrificio di Yurisbel Glacials, su Luke Wilkins.
Cuba era andata sul 2 a 0 al 5°, con il singolo di Alfredo Despaigne e Yordanis Samon, inframezzati da una base a Frederich Cepeda e seguiti da una battuta in scelta difesa Rbi di Yosvany Alarcon. L’Australia ha però immediatamente pareggiato al cambio campo con un solo homer del lead off Timothy Kennely e da due valide di Robert Glendinning e Logan Wade.
Sul 2 a 2, Erisbel Arruebarrena è sembrato poter risolvere al 9°, quando, con due compagni sulle basi ed altrettanti out, ha battuto lungo fra esterno centro ed esterno destro, ma Aaron Whitefield l’ha presa a muro, mandando il match al tie break.
Poi l’epilogo descritto prima.

Nel pomeriggio di Seoul vittoria poi della Corea per 3 a 1 sul Canada. Con i lanciatori asiatici a dominare: tre valide concesse in totale, contro otto. Una in 6 inning, e 7 eliminazioni al piatto, per Kim Kwanghyun, con Cha Woochan, Ham Geokju e Cho Sangwoo poi a completare l’opera.

WBSC
Kim Kwanghyun (WBSC)

Per i canadesi non c’è stato scampo. Il partente Robert Zastryzny aveva già perso quando è sceso di pedana dopo 5 riprese e un terzo.
La Corea ha spezzato lo 0 a 0 arrivando due volte a casa base al 6°, grazie ai singoli di Min Byunghun e Kim Jaehwan a far rendere le basi ball ottenute da Kim Ha Seong e Park Byungho. Il Canada ha dimezzato il divario all’8°, mettendo in fila un singolo di Dalton Pompey e un doppio di Wesley Darvill, ma la risposta è arrivata subito dopo dalle mazze di Kim Hyunsoo (doppio), Hur Kyoungmin e Park Min Woo, a ristabilire le distanze.

Adesso nel Gruppo C abbiamo i padroni di casa della Corea a punteggio pieno, Canada e Cuba con una vinta e una persa. L’Australia (0-2) è fuori. Diventano più che decisive entrambe le due partite di domani: Canada-Australia e Cuba-Corea.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 741 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.