I Titani alla prova dei Pirati, l’entusiasmo di Vicenza

Via stasera al primo turno della fase due con girone unico andata e ritorno a 8 squadre. L’imbattuto S. Marino di Nanni alla prova del Rimini di Ceccaroli, accanto al derby della via Emilia. Attesa nel capoluogo berico per Padova-Novara

????????????????????????????????????

C'è chi si appresta a giocare l'ennesimo atteso derby in cerca di ulteriori conferme (T&A San Marino, ancora imbattuta con un rotondo 6-0) o di un forte rilancio dopo una partenza a scoppio ritardato (Rimini, prima doppietta sette giorni fa). Ma c'è anche chi la classica stracittadina cercherà di giocarsela per non perdere di vista la vetta (UnipolSai Bologna, solo uno stop) o di conquistare punti importanti per una boccata d'ottimismo a pieni polmoni (ParmaClima). Chi aspetta con trepidazione la prima vittoria stagionale (Recotech Padule) e chi vuole tenere il passo delle grandi (Angel Service Gruppo Secur Nettuno). E chi infine scende in campo su un terreno "neutro", Tommasin Padova e Novara, con la prospettiva di muovere la classifica in occasione del primo turno di questa inusuale seconda fase della IBL 2017 basata su un girone unico andata e ritorno a 8 squadre.
Cominciamo dal fondo. E' interessante constatare, con piacere, l'entusiamo che si respira a Vicenza, città che ospitò i Mondiali di baseball del 1998 e 2009, per la sfida riguardante i cugini patavini (distanti circa 50 chilometri) che debuttano nella seconda fase contro la sorpresa Novara allo stadio "Ai Pomari" di Via Bellini. A seguire, l'ultimo weekend di maggio, stesso diamante, Padova ospiterà il San Marino.E tutte le partite sono ad ingresso gratuito. Sottolineano da Vicenza, "saranno un'occasione per vedere del baseball giocato ai massimi livelli e per avvicinarsi a questa disciplina". Piccola grande lezione di marketing & comunicazione. Per la cronaca, il Novara debutterà in Veneto nella seconda fase contro quella Tommasin Padova che solo un paio di settimane aveva affrontato i ragazzi di Renny Duarte in terra piemontese (allora ci fu la divisione della posta).
Capitolo derby. La T&A San Marino alla prova del Rimini. Titanti contro Pirati. Questi ultimi sono reduci dalla prima doppietta stagionale seppur ancora con quache momento di poca continuità. La T&A è lanciatissima, forte di quelle sei vittorie consecutive che danno morale (due ottenute 15 giorni fa nella prima edizione del derby 2017) e di una difesa presssochè perfetta (4 erori in 54 riprese) oltre ad un mound con la schiena dritta. Nanni si affiderà a Quevedo in gara1, mentre in gara2 potrebbe partire Cherubini o Oberto. Da registrare l'assenza pesante per la T&A dell'interbase Erik Epifano che a causa di uno stiramento al posteriore della coscia sinistra sarà fuori almeno tre settimane (Ferrini al suo posto e Pulzetti in terza). Fermo anche Florian, non al meglio. E Ceccaroli che dice: "Non abbiamo giocato sicuramente bene, è evidente, ma questa settimana dovremo alzare il nostro livello di gioco sia tecnico che mentale. In queste due gare la difesa dovrà essere ermetica e non regalre nulla agli avversari altrimenti una squadra solida e concreta come San Marino ti punisce. Saranno due gare difficili e tirate contro San Marino dovremo esser pronti sotto tutti gli aspetti soprattutto quello mentale. Loro stanno andando molto forte in attacco quindi i miei lanciatori dovranno esser sempre supportati dalla difesa".
Dal derby della Romagna alla più classica delle sfide sulla via Emilia. Parma cerca il riscatto contro Bologna che aveva già affrontato lo scorso fine settimana. La squadra di Gerali (che non avrà a disposizione Desimoni per la sfida di venerdì sera) si presenta all'appuntamento ancora con l'amaro in bocca per la doppia sconfitta e farà di tutto per mettere in difficoltà i campioni d'Italia. Venerdì sera si affrontano i lanciatori stranieri, con il mancino venezuelano del Parma Gumercindo Gonzales, autore di un'ottima prestazione venerdì scorso, opposto all'americano Owens. Sabato sera invece protagonisti i lanciatori di scuola italiana: Gerali propone ancora il giovanissimo Michele Pomponi contro il bolognese ex Parma Andrea Pizziconi.
Chiude il tabellone la sfida tra Nettuno e Padule che scendono in campo sabato per il double-header. Una settimana fa al Borghese i ragazzi di D'Auria chiusero la pratica fiorentina per 4-1 e 7-2. Stavolta in terra toscana non sarà probabilmente una salutare passeggiata di salute visto che alla Recotech Padule di Minozzi quello zero in classifica davvero non va giù. Palla affidata a Geri e Andreozzi in gara-1, Uviedo e Rodriguez/Parra in gara-2.

 

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.