Rangers ko, con Longoria e Price i Rays vanno avanti

Battendo Texas per 5-2, Tampa Bay conquista il diritto a sfidare i Cleveland Indians per la wild card della AL. Sull'altro versante, chi vince tra Reds e i sorprendenti Pirates affronterà i Cardinals. Attesa per Braves-Dodgers

Settembre è finito, comincia la parte decisiva della stagione della Major League. I playoff sono ormai dietro l'angolo. Ieri notte i Tampa Bay Rays hanno conquistato il diritto di giocarsi il match per la Wild Card della American League contro Cleveland, per determinare chi affronterà una delle favorite al titolo: i Red Sox. I Rays hanno battuto i Texas Rangers per 5-2 e spiccano le prestazioni di Evan Longoria, autore di 3 valide su 4 turni (incluso un fuoricampo da 2 punti) e David Price che ha realizzato un complete game. L'altra semifinale per il pennant vedrà opposti gli Oakland Atheltics, la squadra che non ti aspetti (per il secondo anno consecutivo) contro i Detroit Tigers che sono diventati ormai una presenza fissa ai playoff, salvo poi perdersi nel momento decisivo.
Nella National League invece la vincente della wild card tra i Cincinnati Reds e l'altra grande sorpresa della stagione, i Pittsburgh Pirates, affronterà i St. Louis Cardinals. Infine la grande sfida che tutti attendono, quella tra l'altra grande pretendente, Atlanta, e gli agguerritissimi Los Angeles Dodgers.
Insomma mentre la maggior parte delle squadre ringrazia i propri tifosi e da appuntamento alla prossima stagione, si preannuncia il solito "ottobre rovente". Un pronostico? Braves favoriti (anche se potrebbero fare la fine dei Tigers lo scorso anno), ma attenti ai Cardinals ed il loro gioco aggressivo ed ai Dodgers che sembrano davvero molto determinati. Chissà che non vedremo Brian Wilson festeggiare il terzo anello in 4 anni. Sarebbe la beffa finale per i Giants campioni in carica.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.