Riccione bloccato all'extrainning

Il Verona strappa un pareggio contro la capolista al decimo inning. Castenaso completa lo sweep contro il Macerata. Livorno di carattere a Nettuno evita la doppietta. Parma facile sul Catania

Doppietta fondamentale per il Castenaso che agguanta la zona playoff facendo fuori il temibile Macerata. I bolognesi hanno la meglio in gara1 per manifesta con il punteggio di 13-3, con un Tonnellato, forse per la prima volta in stagione, in difficoltà sul monte di lancio dell'Hotsand. Nella seconda partita non va meglio per i marchigiani che insacco un altro pesante passivo, 13-4, sottolineando la superiorità del Castenaso in questa serie.
La Danesi Nettuno rimanda ancora l'aggancio alla zona playoff, che però adesso è distante una sola partita grazie allo sweep del Castenaso che ha permesso agli uomini di Trinci di agganciare il Macerata al quinto posto. I nettunesi s'impongono in gara1, ma cedono il passo al Livorno in gara2. Nella mattinata la formazione laziale vince per manifesta con il netto punteggio di 10-0 grazie anche all'ottima prova del monte di lancio, con Modica che ha lanciato 6.0 riprese concedendo solo due valide e due basi e lasciando al piatto otto uomini, e con Mariani che ha chiuso egregiamente i conti al settimo. Grande merito va anche alla consistenza nel box di battuta che ha messo a segno 14 valide, con Belvisi in evidenza autore di 4 rbi. Nel pomeriggio si rovesciano le parti e viene fuori la Sogese. A guidare le danze fino al settimo è il Nettuno, ottimo Pizziconi su monte con 9 k e solo 2 valide concesse, poi i toscani mettono la freccia e portano a casa 5 punti ai danni di Francucci e Piraino, condendo il risultato con l'ultimo punto al nono, spinto a casa da Bosi autore di una grande prova con 3 su 3 ne box e 2 rbi, che vale il 6-5 finale.
Doppietta tanto importante quanto pronosticata per il Parma, che mantiene il secondo posto in classifica, contro il Catania baseball project. In gara1 i parmensi liquidano gli ospite con un secco 11-2 dominando senza problema alcuno l'intero incontro, con l'eccellente chiusura di Egdar che ha lasciato al piatto 7 uomini in 3 riprese lanciate. Gara2 non va meglio per i siciliani che rimandano ancora l'appuntamento con la prima vittoria stagionale subendo un altro risultato rotondo con un netto 8-0 per mano dei ducali che non hanno lasciato nulla agli avversari, concedendo solamente 3 valide.
Il Verona blocca sul pari la capolista Riccione che riesce ad imporsi solo nella prima partita. In gara1 i romagnoli hanno la meglio con il punteggio di 4-1 prende il controllo del match dopo il primo inning. Gara 2 se l'aggiudicano i veneti all'extrainning con il punteggio di 10-11 e con il Verona che riesce a difendere il vantaggio maturato nel 10 inning, limitando i danni subendo soli due punti.
Domenica 13 giugno riflettori puntati su Macerata – Verona. Grande attenzione suscita lo scontro del Tagliaboschi tra Nettuno e Riccioni. Trasferta facile sulla carta per il Castenaso contro il Catania. Il Parma invece dovrà fronteggiare in casa l'insidioso Livorno.

Informazioni su Davide Bartolotta 213 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.