Mano pesante del Giudice Unico

5 giornate a Claudio Banchi, 3 a Daniel Di Pace che salterà l'intero weekend del 27 agosto

La Federazione Italiana Baseball e Softball ha diramato nella giornata di ieri le squalifiche relative al massimo Campionato.
Il provvedimento più pesante riguarda Claudio Banchi, Presidente del Prink Grosseto che è stato squalificato per 5 giornate “perché, da fuori il terreno di gioco, manteneva un comportamento ripetutamente ingiurioso nei confronti di un Ufficiale di Gara durante lo svolgimento della gara B00A1AR1315” –gara1 tra Prink e Caffè Danesi ndr– “ e perché, prima dell’inizio della gara B00A1AR1415,” –gara2 ndr– “ manteneva un comportamento irriguardoso nei confronti del medesimo Ufficiale di gara.
Sempre tra i dirigenti delle formazioni di A1, il riminese Sanzio Pirini dovrà “scontare” 1 giornata di squalifica per “comportamento irriguardoso nei confronti di un Ufficiale di Gara“.
E' invece il riminese Daniel Di Pace a pagare maggiormente tra i giocatori.
Dopo l'espulsione avvenuta durante il terzo incontro tra la Fiume Costruzione Modena e la Telemarket Rimini, vinta dai primi per 7 a 2, il giocatore “reagiva al provvedimento arbitrale mantenendo un atteggiamento minaccioso e persistendo nel comportamento irriguardoso“.
Il giocatore dovrà quindi saltare, alla ripresa del Campionato previsto per il prossimo 27 agosto, l'intero trittico che vedrà la Telemarket ospite a Nettuno.
Il compagno di squadra Mario Chiarini e il paternese Boris Di Mare sono invece stati ammoniti per “proteste avverso un giudizio arbitrale

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.