Difficile trasferta a Parma per la Palfinger

Carrozza e Squarcia acciaccati. Soliti problemi numerici nel monte di lancio reggiano

Ultimo weekend di andata per la Palfinger Reggio Emilia impegnata a Parma in quello che, a tutti gli effetti, può essere considerato un vero e proprio “derby”.
L'obiettivo della formazione reggiana rimane comunque invariato.
Salvezza cercata partita per partita e, anche in questo trittico, con l'intenzione di sfruttare tutte le occasioni che gli avversari vorranno concedere alla squadra di Gilberto Gerali.
Fortunatamente i problemi di formazione per il manager reggiano non arrivano dal monte che conta già un risicato numero di lanciatori.
Alessandro Squarcia ha infatti risentito di un vecchio stiramento alla coscia sinistra mentre Luigi Carrozza continua ad avere problemi alla mano fratturata anni addietro e mai completamente guarita.
Il monte di lancio sarà invece gestito in funzione del singolo incontro.
Con Hernandez fisso in gara1, Salsi e Zambelli si divideranno gli incontri del sabato con il primo in “preallarme” se il compagno panamense avesse bisogno di essere rilevato.
Fermo e Mariani saranno utilizzati come sempre come rilievi.
A completare lo schieramento difensivo ci penseranno Nunez a casa base, Biagini in prima, Guardasoni in seconda, Brea all'interbase e Sacco o Perracino nell'angolo caldo di terza.
Esterni composti da Gerali, Saccardi e Pareschi con Carrozza probabile battitore designato sempre che riesca a sopportare il dolore alla mano.
Appuntamento quindi per le ore 21.00 all'Europeo di Parma dove ci si aspetta un nutrito numero di spettatori non fosse altro per l'iniziativa benefica “Baseball e Solidarietà”.
L'incontro sarà arbitrato da Leone, Tamantini, Maestri e Leanza nonchè ripreso dalle telecamere della Federazione Italiana Baseball e Softball.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.