In Olanda il Neptunus Rotterdam ancora imbattuto

Dopo 17 gare la squadra del manager USA Greg Muller guida orgogliosamente la graduatoria della Hoofdklasse davanti ai campioni nazionali in carica dei Pirates Amsterdam e quelli europei dell’HCAW Bussum

Honkbalsoftbal.com (Robert Bos)
Jamanika, Bonevacia, Van der Meer, Dirksen e Dwayne Kemp del Neptunus Rotterdam
© Honkbalsoftbal.com (Robert Bos)

A sei settimane dal Play Ball della Hoofdklasse, il massimo campionato del baseball olandese, il Neptunus Rotterdam è ancora imbattuto dopo le 17 gare disputate (ed una da recuperare a causa di un rinvio per pioggia). La squadra del manager americano Greg Muller ha vinto 5 gare nell’arco di 7 riprese ed una da 8 riprese per manifesta superiorità. i biancoblu hanno comunque dovuto lottare per le loro vittorie: in 6 gare si sono imposti con una differenza di 2 o meno punti, compresa una agli inning supplementari (4-2 contro i campioni europei dell’HCAW Bussum). Anche RCH Pinguins ha portato il Neptunus alla decima ripresa (4-3). In due occasioni, il Neptunus ha concesso al massimo 6 punti: 7-6 contro gli Oosterhout Twins e 8-6 contro RCH Pinguins.

Tre sono stati i lanciatori nella rotazione del weekend ad effettuare 9 riprese: Tom de Blok (30 inning lanciati), Shairon Martis (35.1) e Juan-Carlos Sulbaran (34.2), con tre MPGL rispettivamente a 0.90, 0.76 e 1.04. Aaron de Groot ha ottenuto 3 salvezze. Ricevitori sono il tedesco Vincent Ahrens ed il giovanissimo Keegan Pieternella, che nel 2023 come 15enne ha partecipato ai Mondiali Under18. Migliori battitori Arthur Bonevacia (.415 in 53 turni e 13 basi per ball), Stijn van der Meer (.368 in 38 turni e 16 basi per ball), Dwayne Kemp (.366 in 71 turni e 4 basi per ball) e Christian Diaz (.353 in 51 turni e 7 basi per ball). Tre fuoricampo finora battuti da Dwayne Kemp, Rayshelon Carolina e Jayden Mohamed.

In classifica guida il Curacao Neptunus da Rotterdam con 17 vittorie, secondo sono i campioni nazionali in carica dei Pirates Amsterdam con un record di 13-4. Terzo i campioni europei dell’HCAW Bussum con 12-5, quarto DSS/Kinheim con 10 vittorie, 1 pareggio e 6 sconfitte. Le altre cinque società hanno una media vincente sotto .500 ovvero UVV Utrecht, Twins Oosterhout, RCH Pinguins, Pioniers Hoofddorp e Quick Amersfoort.

Informazioni su Pim Van Nes 294 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.