HCAW campione d’Olanda dopo 24 anni

Clamoroso sweep della squadra di Bussum nelle Holland Series con quattro sconfitte di misura (5-4, 2-0, 1-0 e 2-0) ai danni del Neptunus Rotterdam. Il lanciatore Lars Huijer eletto MVP delle finali 2022

Pim Van Nes
L'HCAW Bussum campione d'Olanda 2022
© Pim Van Nes

L’HCAW Bussum batte per 4 partite a zero il Neptunus Rotterdam ed è campione d’Olanda 2022, ultima volta era accaduto nel 1998. L’apparizione più recente alle finali della Hoofdklasse, il massimo campionato olandese di baseball, risale invece al 2005 quando l’HCAW fu battuta proprio dal Neptunus di Rotterdam. Per la cronaca, dal 2009 quando vinse il Corendon Kinheim è stato sempre un monologo ultimo tra Amsterdam e Rotterdam.

Pim Van Nes
Il lanciatore Lars Huijer eletto MVP delle Holland Series 2022

Giunta terza al termine nella stagione regolare, l’HCAW si è trasformata nei play-off ed ha battuto i campioni in carica Amsterdam Pirates (4-1). Poi nelle Holland Series il club della piccola città di Bussum ha eliminato anche il blasonato Neptunus Rotterdam in soli quattro match. Tutte gare molto chiuse, comprese tre shut-out per ogni lanciatore partente della rotazione di Bussum: Dennis Burgersdijk (2-0), Jim Ploeger (1-0) e Lars Huijer (2-0), quest’ultimo premiato MVP delle Holland Series. Prima della quarta e ultima sfida all’esterno Denzel Richardson dei Pirates Amsterdam è stato consegnato il riconoscimento di MVP della regular season per la sua media battuta (.310), media bombardieri (.582) e numero di fuoricampo (8).

Pim Van Nes
Il manager dell’HCAW Danny Rombley intervistato dalla radiotelevisione olandese NOS

Un ruolo chiave nell’HCAW ha avuto il manager Danny Rombley, giocatore di grande esperienza nella Hoofdklasse e nella Nazionale olandese durante Europei, Mondiali e Olimpiadi, ora al debutto come allenatore.

Oltre i tre lanciatori, l’HCAW ha potuto contare su altri forti giocatori, schierati in gara4, come il ricevitore Julian Goins, il prima base Quintin de Cuba, il seconda base Brendley Martina, il terza base Max Draijer, l’interbase Bob van der Meer, l’esterno sinistra Phildrick Llewellyn, l’esterno centro Jeandro Tromp, l’esterno destro Victor Draijer e il battitore designato Kevin Dirksen. Unico straniero nella squadra neo-campione d’Olanda è il rilievo canadese Jared Mortensen. Nella gara decisiva, al partente Lars Huijer non è stato necessario affiancare un rilievo, perché ha concesso solo 2 battute valide durante le riprese (110 lanci di cui 76 strike).

Holland Series: HCAW Bussum – Neptunus Rotterdam 4-0

Rotterdam 8 settembre: Neptunus-HCAW 4-5 (vincente Lars Huijer con salvezza Jared Mortensen, perdente Juancarlos Sulbaran)

Bussum 10 settembre: HCAW – Neptunus 2-0 (vincente Dennis Burgersdijk, perdente Kaj Timmermans)

Rotterdam 11 settembre: Neptunus-HCAW 0-1 (vincente Jim Ploeger con salvezza Jared Mortensen, perdente Kevin Kelly)

Bussum 17 settembre: HCAW-Neptunus 2-0 (vincente Lars Huijer, perdente Kevin Kelly)

 

Informazioni su Pim Van Nes 277 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.