Bye bye America, gli italiani salutano

Da Monello a Monti, da Morresi a Tucci, fino a Giarola, terminata la stagione nei College per tutti i nostri giovani talenti, pronti ora ad aiutare le loro squadre nella seconda fase del campionato italiano di serie A

Perfectgame.org
Giulio Monello in NCAA con la maglia di Odessa
© Perfectgame.org

Con l’eliminazione nella gara decisiva dei Regionals NCAA Division II di St. Edwards University del nostro Giulio Monello, si è conclusa la stagione 2022 a livello di College per i promettenti prospetti italiani.

In ordine cronologico, il primo a finire è stato Daniel Monti con i suoi Wranglers di Odessa Junior College sconfitti, per uno strano scherzo del destino, nel corso del Region V Tournament proprio da New Mexico Junior College di Lorenzo Morresi e Oscar Tucci a loro volta fermati nel loro percorso di post season da Mc Lennan Community College.

Poche ore dopo è terminata la stagione americana anche di Tommaso Giarola e dei suoi Eagles della Central Methodist University che, dopo la vittoria meritata nel torneo della Herat of America Conference, hanno subito due sconfitte consecutive contro Tabor e Concordia nel primo turno del torneo finale NAIA che ne hanno sancito la sorprendente eliminazione. Da segnalare sicuramente, come dopo una stagione 2022 assolutamente ottima, il seconda base ora atteso in maglia Grizzlies Torino sia stato sottotono nelle due sconfitte con uno 0 su 6 nel box e 3 strikeout subiti.

Detto di Giarola, analizzando la stagione dei nostri giovani talenti è stata molto positiva quella di Lorenzo Morresi diventato titolare nel ruolo di interbase per i Thunderbirds di New Mexico Junior College con ottime statistiche: .341 di media battuta con 4 fuoricampo e ben 38 punti battuti a casa.

Stesso discorso può valere per Daniel Monti, seconda base inamovibile per Odessa Junior College pronto per il salto nella prossima stagione in Division II dopo l’offerta di borsa di studio ricevuta da Sonoma State University.

Più difficoltosa invece la stagione per il giocatore del Parma Giulio Monello (.175 nel box di battuta in sole 15 partite) chiuso nel ruolo di catcher dal titolare Cullen Ainsworth e soprattutto per il lanciatore mancino Oscar Tucci ora pronto per la seconda fase della serie A in maglia BBC Grosseto. Per il nativo di Chieti, 2 vittorie e 4 strikeouts in sole 6 apparizioni sul monte con appena 4 inning lanciati.

 

Informazioni su Andrea Palmia 133 Articoli
Andrea Palmia è nato a Bologna il 4 aprile 1968 e vive nel capoluogo emiliano con la moglie Aurora e la figlia Lucia di due anni. Laureato in Pedagogia con una tesi sperimentale sui gruppi ultras, lavora dal 1995 come educatore professionale con utenti disabili mentali e fisici. Appassionato di sport in genere ed in particolare di quelli americani, ha sempre avuto come sogno nel cassetto quello di fare il giornalista sportivo. Dal baseball giocato nel cortile del condominio con una mazza scolorita alle partite allo stadio Gianni Falchi con i fuoricampo di Roberto Bianchi e Pete Rovezzi, il passo è stato breve. Fortitudino nel DNA, nutre una passione irrazionale per i "perdenti" o meglio per le storie sportive "tormentate" fatte di pochi alti e di molti bassi.