Olanda, tanti colpi di mercato in vista della stagione 2022

Gli Amsterdam Pirates, campioni in carica, strappano il manager Ronald Jaarsma al Neptunus Rotterdam che a sua volta ingaggia l’asso del mound Juan-Carlos Sulbaran. Molti addii nella Hoofdklasse. In aumento il numero dei tesserati

L&D Amsterdam Pirates
Ronald Jaarsma, nuovo manager degli Amsterdam Pirates
© L&D Amsterdam Pirates

Il mercato della Hoofdklasse, il massimo campionato di baseball olandese, si è chiuso a mezzanotte del 30 Novembre 2021. Qualche società aveva già annunciato i nuovi giocatori arrivati ma le trattative hanno anche riguardato i manager. I neo-campioni nazionali dell’L&D Amsterdam Pirates avevano ad esempio già messo sotto contratto il nuovo allenatore Ronald Jaarsma, che era stato rilasciato dal Curacao Neptunus dopo la loro sconfitta in Gara-7 delle Holland Series 2021. Al contrario, il seconda base Raydley Legito ha lasciato Amsterdam per tornare a Rotterdam e rafforzare la squadra del Neptunus che a sua volta ha perso l’utility Dudley Leonora, nuovo acquisto del San Marino. I campioni d’Italia hanno detto addio all’esterno Jiandido Tromp, partito verso Rotterdam. Queste tre squadre si incontrano a Bonn per la Coppa Campioni 2022, dove il ParmaClima difenderà il titolo europeo.

Tanti i giocatori della Hoofdklasse che hanno deciso di concludere la carriera al massimo livello olandese. Chissà, si potrebbe formare una bella squadra di nuovi pensionati: tra i lanciatori Tom Stuifbergen (DSS Kinheim), Berry van Driel (Neptunus), Steven van Groningen (HCAW) e Stefan Iannelli (Twins), ricevitore Max Clarijs (Amsterdam Pirates), interni Niels van Weert (Pirates), Benjamin Dille (Neptunus), Jair Bogaerts (Pioniers Hoofddorp, fratello di Xander dei Boston Red Sox), Rowan van Hoek (Quick Amersfoort) e tra gli esterni Shaldimar Daantji (Neptunus) e Randolph Oduber (Pioniers). Le loro posizioni in diamante nella prossima Hoofdklasse saranno prese da giovani prospetti del baseball olandese. Gli Under18 e gli Under23, entrambi neo-campioni continentali a Macerata e Verona in questo 2021, erano nel mirino delle squadre durante la fase di mercato della Hoofdklasse. La federazione olandese KNBSB ha comunicato che rispetto allo scorso anno il numero di tesserati è cresciuto di circa 500 unità a fine stagione e dopo i tre campionati europei.

Il trasferimento più importante è stato quello del lanciatore partente Juan-Carlos Sulbaran, campione europeo a Torino e campione nazionale con L&D Amsterdam, che invece ha preferito Rotterdam, sicuramente più vicino alla sua residenza di Dordrecht. Non difenderà il suo titolo 2021, ma proverà a conquistare quello del 2022 con la casacca biancoblu del Curacao Neptunus. Il suo manager al Familie Stadium sarà l’esordiente Railey Legito, ex-giocatore del Neptunus per 13 stagioni e con 249 gare in Nazionale, un record quasi imbattibile. Legito sarà affiancato dai coach Jan Collins e Wim Martinus e dal debuttante pitching-coach Diegomar Markwell. L’esperto partente mancino intende giocare meno riprese e potrà essere schierato solo come rilievo. Nuovo coach di terza base sarà Quincey Ascension, ex-esterno per 5 stagioni dei Baltimore Orioles. In campo vedremo i campioni europei Raidley Legito (seconda base Under 18), Dave Janssen (catcher Under 23), Sheadion Jamanika (prima base Under 23) e il lanciatore Jayden Gonesh proveniente dai Silicon Storks e due volte campione europeo quest’anno a Verona e Torino.

La squadra campione d’Olanda, L&D Amsterdam del presidente Koen Gijsbers e dello sponsor John Witte, ha riabbracciato il figliol prodigo, Ronald Jaarsma, coach di Charley Urbanus e potenziale successore come manager. Dopo quattro anni a Rotterdam, Jaarsma ritornerà allenatore capo nello Stadio Loek Loevendie e avrà come coach per i lanciatori Rob Cordemans e come assistenti Allan Hazel e Nick Veltkamp. Nella selezione 2022, Jaarsma potrà disporre dei giovani campioni europei come Tommy van de Sanden (interbase Under 23), Scott Prins (lanciatore Under 23), Connor Prins (lanciatore Under 18) e Luca Pastor (ricevitore Under 18). Giocatori importanti hanno lasciato i Pirates come il lanciatore Juan-Carlos Sulbaran e il seconda base Raidley Legito (verso il Neptunus), il lanciatore Gio de Graauw e Jair van Borculo verso l’HCAW Bussum e l’esterno Gilmer Lampe alla Fortitudo Bologna. L’L&D Amsterdam Pirates incontrerà il ParmaClima in Coppa Campioni a Bonn, mentre San Marino con Leonora sfiderà il Neptunus con Tromp.

 

Informazioni su Pim Van Nes 271 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.