Rotterdam vince regular season, Olanda U23 verso Verona

Il Curacao Neptunus ha conquistato il primo posto battendo i Twins che affronterà nei playoff dal 2 settembre. I Pirates Amsterdam, secondi, sfiderrano HCAW Bussum (terzi). La Nazionale di Sidney de Jong pronta al debutto col Belgio

WBSC
Sidney de Jong, manager dell'Olanda Under 23
© WBSC

Il Curacao Neptunus Rotterdam ha corso fino all’ultima gara della stagione regolare. Doveva assolutamente vincere per assicurarsi il primo posto della classifica finale della Hoofdklasse, il massimo campionato di baseball olandese e conquistare di fatto il primo ticket per la Coppa Campioni 2022. Domenica pomeriggio ad Oosterhout, la squadra del manager Ronald Jaarsma ha battuto 3-1 i Twins allenati da Jeffrey Arends. Si è trattato della 34ma vittoria del Neptunus su 42 gare disputate, quanto bastava per tenere a distanza l’L&D Amsterdam. La gara contro l’HCAW Bussum finita in parità è costata molto ai Pirates, attuali detentori del titolo nazionale. I campioni hanno totalizzato 33 vittorie e con questo pareggio si sono piazzati al secondo posto.
I play-off avranno inizio la settima prossima: giovedì 2 settembre, sabato 4 e domenica 5 il Neptunus Rotterdam (primo) affronterà i Twins Oosterhout (quarti classificati) mentre i Pirates Amsterdam (secondi) sfideranno l’HCAW Bussum (terzi) al meglio delle 5 partite. Se necessario, i play-off si decideranno sabato 25 e domenica 26 settembre, quindi dopo gli Europei in Piemonte. Le Holland Series si disputeranno al meglio delle 7 partite il 2, 3, 7 e 9 ottobre e se necessario il 10, 16 e 17 ottobre. La squadra più in forma questa estate sembra Amsterdam, perché in questo mese di Agosto è riuscita a battere la capolista Rotterdam in tutti e 3 gli incontri: 1-0 ad Amsterdam il 3 agosto, 0-6 a Rotterdam il 10 agosto e 2-1 ad Amsterdam il 17 agosto. Il miglior battitore della stagione regolare è Denzel Richardson di Amsterdam con .447 di media.
UNDER 23 – Sidney de Jong, ex-capitano e catcher della Nazionale olandese nonché campione del mondo nel 2011, è l’attuale manager della Nazionale olandese Under 23 che debutta domani a Verona alle 15.30 contro il Belgio. Il suo roster di talenti emergenti è composto da 20 giocatori della Hoofdklasse: 9 lanciatori con gia 127 apparizioni nella stagione regolare 2021, 2 catcher, 5 interni e 4 esterni. Provengono da 7 societa della Hoofdklasse, in particolare 7 dai Twins Oosterhout, 3 dagli Storks The Hague, 3 dai Pirates Amsterdam e 3 dall’HCAW Bussum, 2 dal Neptunus Rotterdam ed uno ciascuno dai Pioniers Hoofddorp e DSS/Kinheim. Il lanciatore con la migliore media PGL è Naut Kragt che veste la casacca di Amsterdam (1.66), il più vincente è il compagno di squadra Gio de Graauw (5-0), quello con più apparizioni Raf Cocu di Oosterhout (21). Miglior battitore è Julian Rip di Bussum (.552), quello con più turni Sheadion Jamanika da The Hague (128) e Ruendrick Piternella di Oosterhout il miglior fuoricampistra (3 su 96 turni).
La federazione olandese KNBSB ha comunicato di aver accettato l’offerta di una wild card pervenuta dalla WBSC per partecipare al Mondiale Under 23, che si terrà in Messico dal 23 settembre. Gli avversari saranno Corea, Colombia, Nicaragua, Panama e Venezuela.

Questo il roster della Nazionale olandese Under 23
Lanciatori: Naut Kragt (Amsterdam mpgl 1.66 rl 54.1), Gio de Graauw (Amsterdam mpgl 1.99 rl 45.1), Scott Prins (Hoofddorp mpgl 2.06 rl 48.0), Aaron de Groot (Rotterdam mpgl 2.22 rl 28.1), Kevin Bakker (Rotterdam mpgl 2.79 rl 29.0), Jasper Elfrink (Bussum mpgl 3.45 rl 15.2), Jayden Gonesh (The Hague mpgl 3.68 rl 36.2), Koen Postelmans (Oosterhout mpgl 3.88 rl 67.1), Raf Cocu (Oosterhout mpgl 5.47 rl 24.2)
Ricevitori: Yurdion Martie (The Hague mb .258 turni 93), Dave Janssen (Oosterhout mb .194 turni 31)
Interni: Tommy van de Sanden (Haarlem mb 369 turni 84), Sheadion Jamanika (The Hague mb .320 turni 128), Delano Selassa (Amsterdam mb .314 turni 105), Diamond Silberie (Oosterhout mb .291 turni 79), Tyriq Kemp (Oosterhout mb .270 turni 122)
Esterni: Julian Rip (Bussum mb .552, turni 29), Max Kops (Oosterhout mb .327 turni 49), Jeandro Tromp (Bussum mb .247 turni 89), Ruendrick Piternella (Oosterhout mb .219 turni 96).

 

Informazioni su Pim Van Nes 266 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.