Ecco l’Olanda per la Qualificazione Olimpica in Messico

Convocato l’esterno del San Marino Jaindido Tromp. Tra i 26 selezionati anche 4 ex-giocatori della Serie A italiana: Orlando Yntema (Catania), Kevin Kelly (Rimini), John Polonius e Randolph Oduber (Fortitudo Bologna)

Rijnmond.nl
Il coach dell'Olanda Evert-Jan't Hoen
© Rijnmond.nl

C’è anche Jiandido Tromp, esterno del San Marino, tra i convocati della Nazionale olandese che dal 22 al 26 giugno parteciperà a Puebla (Estadio de Béisbol Hermanos Serdán) all’Olympic Qualifier in Messico, ultima possibilità per conquistare il sesto slot disponibile per le Olimpiadi di Tokyo.
Doveva essere un torneo a sei squadre, ma dopo la rinucia di Cina, Taiwan e Australia, l’Olanda si confronterà solo con Venezuela e Repubblica Dominicana (seconda e terza alla recente Americas Baseball Qualifier) per guadagnarsi il ticket per il Giapppne. Oggi la Federbaseball olandese KNBSB ha ufficialmente annunciato il roster di 26 giocatori selezionati dai coach Evert-Jan ‘t Hoen e Hensley Meulens in collaborazione col direttore tecnico Tjerk Smeets.
Oltre Tromp (giocatore della serie A italiana), ci sono anche un giocatore della Bundesliga tedesca, 2 dal Messico, 2 dagli Stati Uniti, 6 “free agent” compreso Ademar Rifaela (che fu in procinto di sbarcare a Nettuno), uno dalla lega di Curacao e 13 giocatori della Hoofdklasse, il massimo campionato olandee. Tre di loro hanno un passato nella Major League: l’esterno Roger Bernadina e i lanciatori Jair Jurrjens e Shairon Martis. Quattro convocati hanno giocato nella Serie A italiana: Orlando Yntema (Catania), Kevin Kelly (Rimini), John Polonius e Randolph Oduber (Bologna).
Debutto assoluto per il sammarinese Jiandido Tromp e il lanciatore Mike Groen del L&D Amsterdam Pirates. Tromp ha anche un fratello in Major League, si tratta di Chadwick Tromp (San Francisco Giants). Altri due giocatori dell’infield hanno fratelli in Major: Jonathan Schoop (Detroit Tigers) e Jurickson Profar (San Diego Padres).

Ecco l’elenco dei convocati dell’Olanda

Lanciatori (12): Tom de Blok, Juancarlos Sulbaran e Mike Groen (Amsterdam Pirates), Orlando Yntema, Diego Markwell e Kevin Kelly (Neptunus Rotterdam), Lars Huijer (HCAW Bussum), Mike Bolsenbroek (Heidenheim, Alemania), Jair Jurrjens (Guerreros Oaxaca, Messico), Wendell Floranus (Tigres Angelopolis, Messico), free agent Shairon Martis e Franklin van Gurp.
Ricevitori (2): Sicnarf Loopstok (Lincoln Saltdogs, USA) e Dashenko Ricardo (Neptunus Rotterdam).
Interni (7): Yurendell de Caster (Wild Cats, Curacao), Curt Smith (Lincoln Saltdogs, USA), Dwayne Kemp e John Polonius (Neptunus Rotterdam) e free agent Calten Daal, Juremi Profar e Sharlon Schoop.
Esterni (5): Roger Bernadina (Neptunus Rotterdam), Denzel Richardson (Amsterdam Pirates), Randolph Oduber (Hoofddorp Pioniers), Jiandido Tromp (San Marino) e free agent Aldemar Rifaela.

Manager: Hensley Meulens. Bench coach: Evert-Jan’t Hoen. Pitching-coach: Robin van Doornspeek. Hitting-coach: Sidney de Jong. First base: Wim Martinus. Third base: Ben Thijssen. Bullpen coach & Advanced Scout: Lester Victoria. S&C coach: Harmen Bakker. Fysiotherapist: Kevin Sprengers. Technical director: Tjerk Smeets.

 

Informazioni su Pim Van Nes 268 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.