Stati Uniti a Tokyo da imbattuti

Nel WBSC Baseball Americas Qualifier battuto il Venezuela 4 a 2. Dominicana e Venezuela avranno la loro ultima possibilità fra due settimane in Messico contro Australia e Paesi Bassi

wbsc.org
USA a Tokio
© wbsc.org

Nella giornata finale del Super Round del WBSC Baseball Americas Qualifier, in Florida, gli USA si sono imposti sul Venezuela per 4 a 2 e si sono guadagnati da imbattuti il biglietto per le Olimpiadi.
La Repubblica Dominicana (vincente sul Canada 4 a 2) e il Venezuela, rispettivamente seconda e terza alla fine della Qualificazione Americhe, avranno un’ultima chance nel Torneo di Ripescaggio. Dal 22 al 26 giugno a Puebla, Messico, con Australia e Paesi Bassi, dopo le rinunce causa Covid prima della Cina e di Taiwan questa settimana, e in palio l’ultimo posto ancora disponibile per Tokio 2020.

Il Venezuela era andato per primo in vantaggio al 3° con un fuoricampo di Hernán Pérez, su Liberatore. Parziale però ribaltato da un homer da 2 punti di Eric Filia, contro Anibal Sanchez: 4,2 inning, 3 punti concessi, 6 valide e perdente. Anche Liberatore si occupato delle prime 4,2 riprese. Poi il bullpen degli Stati Uniti ha fatto il resto: Brandon Dickson ha concesso un punto in 1,1 inning, Edwin Jackson ha tirato due inning perfetti e si guadagnato la vittoria, David Robertson ha ottenuto i tre out finali e la salvezza.
In attacco da segnalare la prova nel team USA di Todd Frazier: 4 su 4 con un home run.

Nell’altra partita il Canada aveva bisogno di vincere con la Dominicana per poter ancora sperare, ma non ce l’ha fatta. I canadesi hanno preso un vantaggio iniziale di 3 punti su Raul Valdes al 1°, che poi non ha permesso altro fino al 6°. I dominicani hanno pareggiato con 1 punto al 2° e 2 al 3° e si sono portati davanti con un fuoricampo di Charlei Valerio. Un 4 a 3 diventato al cambio campo 4 pari su solo homer di Daniel Pinero. 5 a 4 Canada all’8°, ma non basta. Nella metà bassa dell’inning, singolo Liberato, bunt Valerio, singolo Gustavo Núñez per il pari, una base ball, singolo Julio Rodriguez: 6 a 5.

Informazioni su Mino Prati 837 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.