L’Olanda riparte. Al via il campionato 2021

Scatta giovedì sera alle 19.30 la Hoofdklasse con 8 squadre partecipanti, tutte in corsa per il titolo. Tanti campioni in campo tra cui anche Sharlon Schoop e Jair Bogaerts, fratelli dei più famosi giocatori dei Red Sox e Orioles. E intanto la Nazionale…

Courtesy of Haarlems Dagblad (United-photostoussaint-kluiters)
Una fase del match tra Meerlease Pioniers Hoofddorp e LD Amsterdam Pirates
© Courtesy of Haarlems Dagblad (United-photostoussaint-kluiters)

Il play-ball della Hoofdklasse 2021, il massimo campionato olandese di baseball, è in programma domani sera alle 19.30. C’è logicamente tanta attesa per questo primo turno della stagione che vedrà ai nastri di partenza Amsterdam Pirates (campioni in carica 2019)-Hoofddorp Pioniers, Neptunus Rotterdam-Storks The Hague, HCAW Bussum-Twins Oosterhout e Quick Amersfoort-DSS/Kinheim Haarlem. L’anno scorso, le Holland Series furono interrotte causa Covid-19 (il Governo decise infatti di fermare tutte le attività sportive) con L&D Amsterdam Pirates avanti 2-0 sul Curacao Neptunus Rotterdam e il titolo di Campione d’Olanda non fu quindi assegnato.

Si giocheranno tre partite settimanali fino a domenica 30 Maggio, quando è previsto uno stop di tre settimane per il torneo pre-olimpico a Taichung. La Hoofdklasse riprenderà poi la sera di giovedi 24 Giugno, ma si fermerà di nuovo se necessario per il torneo olimpico vero e proprio, che scatta sabato 24 luglio a Yokohama.

Le prime giornate del campionato saranno disputate a porte chiuse, ma il governo del primo ministro Mark Rutte e del ministro dello sport Tamara van Ark mostra un cauto ottimismo. L’auspicio è di rivedere presto il pubblico negli stadi di baseball. Tutte le gare della Hoofdklasse saranno trasmesse in live streaming da Eyecons.com, che dopo l’esperienza del 2020 ha piazzato e migliorato le telecamere per tutte e 8 le squadre partecipanti.

I CAMPIONI – Xander Bogaerts, nativo di Aruba, dal 2009 è sempre stato un professionista dell’organizzazione dei Boston Red Sox, mentre Jonathan Schoop (da Curacao) ) dal 2008 ha militato nell’organizzazione dei Baltimore Orioles in Major League e attualmente gioca con i Detroit Tigers. I loro rispettivi fratelli sono pronti per essere schierati nella Hoofdklasse. Gli Amsterdam Pirates, targati L&D, aspettano infatti il ritorno dell’interno Sharlon Schoop, mentre i Meerlease Pioniers di Hoofddorp hanno già dato il benvenuto a Jair Bogaerts per la stagione 2021. Anche Randolph Oduber (ex-pro con i Washington Nationals) tornerà in Olanda per aggregrasi ai Pioniers di Hoofddorp. Anche senza Oduber, la squadra ha sconfitto a sorpresa gli Amsterdam Pirates per 2-1 e il Neptunus Rotterdam per 9-3 e si è aggiudicata il tradizionale torneo “I.M. Charles Urbanus”, secondo Neptunus, terzo HCAW Bussum e quarti i Pirates.

NAZIONALE – Evert-Jan ‘t Hoen, manager dell’Olanda, è ben contento di poter osservare nelle gare ufficiali i numerosi candidati per la sua selezione. La Nazionale orange si sta preparando per il torneo pre-olimpico a Taichung (a giugno), eventualmente per i Gochi Olimpici in Giappone (luglio) e per il Campionato Europeo a Torino e Piemonte (in settembre). Evert-Jan ‘t Hoen, esperienza da pro in Triplo A, sottolinea l’importanza di collaborare con giocatori amateur della Hoofdklasse e con gli ex-pro della MLB come l’esterno Roger Bernadina (548 gare soprattutto Washington Nationals). In tribuna, a Rotterdam, EJ ‘t Hoen ha detto a Baseball.it: “Non abbiamo tempo per disputare sfide a livello internazionale, perchè il calendario della Hoofdklasse e la rotazione non ci permettono di interrompere riposo e preparazione dei lanciatori. Ci ritroviamo però due volte a settimana. Anche per Taiwan sarà difficile programmare amichevoli, perche le misure contro il Covid-19 cambiano spesso. Qualche accordo potrà essere raggiunto forse all’ultimo minuto!”

 

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 258 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.