Monello e Monti, ricomincia l’avventura

Dopo una stagione interrotta bruscamente a causa della pandemia da Covid-19, i due giovani italiani in forza ai Wranglers dell’Odessa College sono tornati finalmente in campo per questo 2021 che almeno, sul piano sportivo, ci si augura il più normale possibile

International Stars
Giulio Monello e Daniel Xavier Monti
© International Stars

Dopo tante incertezze dovute principalmente alla situazione di emergenza pandemica, ha preso il via la stagione 2021 del baseball NCAA a livello di Junior College con Daniel Xavier Monti e Giulio Monello subito in buona evidenza, sia dal punto di vista sportivo che scolastico, nonostante i loro Odessa Wranglers abbiano subito 4 sconfitte nelle prime uscite stagionali durante lo scorso fine settimana all’importante “Tournament of Champions” a Houston, in Texas.

I ragazzi di Kurtis Lay, coach al settimo anno alla guida della squadra di baseball dell’Odessa College, hanno mostrato di essere ancora indietro nello stato di forma ma meritevoli di inserimento al numero 17 del ranking pre-stagionale nazionale riservato ai Junior College. Particolarmente nette le due prime sconfitte contro rispettivamente San Jacinto College North e Mc Lennan Community College, compagini di ottime prospettive e di miglior posizione nel Ranking rispetto ai Wranglers.

Più equilibrati gli altri due confronti contro i College di Weatherford e Grayson dove si sono segnalati rispettivamente Monti con un buon 1 su 3 nel box e Monello che, nella sconfitta per 7-4 contro Grayson, ha battuto il suo primo fuoricampo stagionale chiudendo con un lusinghiero 2 su 4 in battuta.

Ormai titolari in pianta stabile per i Wranglers in terza base (Monti) e dietro il piatto di casa base (Monello), le due giovani promesse sperano di ottenere le prime vittorie nel prossimo fine settimana che li vedrà affrontare al “Wrangler Field”, il diamante di casa, due double-header Ranger College e nuovamente Mc Lennan Community College.

Da segnalare anche come Daniel Monti sia stato inserito nel “First Team All Academic” per la Western Junior College Athletic Conference, riconoscimento riservato ai migliori atleti/studenti relativamente ai voti ottenuti nella sezione autunnale di esami.

 

Andrea Palmia
Informazioni su Andrea Palmia 113 Articoli
Andrea Palmia è nato a Bologna il 4 aprile 1968 e vive nel capoluogo emiliano con la moglie Aurora e la figlia Lucia di due anni. Laureato in Pedagogia con una tesi sperimentale sui gruppi ultras, lavora dal 1995 come educatore professionale con utenti disabili mentali e fisici. Appassionato di sport in genere ed in particolare di quelli americani, ha sempre avuto come sogno nel cassetto quello di fare il giornalista sportivo. Dal baseball giocato nel cortile del condominio con una mazza scolorita alle partite allo stadio Gianni Falchi con i fuoricampo di Roberto Bianchi e Pete Rovezzi, il passo è stato breve. Fortitudino nel DNA, nutre una passione irrazionale per i "perdenti" o meglio per le storie sportive "tormentate" fatte di pochi alti e di molti bassi.