In semifinale Dominicana-Panama e Porto Rico-Messico

Finita la prima fase alla Serie del Caribe. Fuori Venezuela e Colombia, I padroni di casa passano in rimonta ma solo al tie break

seriedelcaribe.net
Messico
© seriedelcaribe.net

Alla serie del Caribe l’ultima giornata della prima fase ha dato gli ultimi verdetti. Eliminate Venezuela e Colombia (era già deciso) in semifinale Messico e Panama, assieme a Dominicana e Porto Rico.

Porto Rico-Panama 9-8
Cinque punti nel primo mezzo inning non sono bastati al Panama. Porto Rico ha risposto subito con un solo homer di Jarren Durán, e al 3° era già in parità, continuando poi sullo slancio, chiudendo il 5° sul 9 a 6 a proprio favore.
Panama ha cominciato con un singolo di David Rodríguez ed è riuscita a portare cinque corridori a casa base grazie ai quattro ball rimediati da Rodrigo Vigil, a una valida di Carlos Quiroz e alla linea di Rodrigo Orozco, su Jason Garcia che non è Arrivato a fine ripresa.
Al 5°Juan Centeno ha portato a casa Jonathan Morales per il vantaggio di Porto Rico (7 a 6) e Davis Romero conun singolo da due RBI ha portato a 9 i punti dei Criollos e creato un passivo che Panama non è riuscita a recuperare.
Nel nono, l’attacco panamense ha messo in difficoltà il rilievo Joshua Torres, con i doppi di Héctor Gómez e Rodrigo Vigil, ma si è fermato sull’8 a 9 quando Rodrigo Orozco è stato eliminato da Fernando Cruz per il 27° out.

Colombia-Dominicana 2-3
Le Águilas di Cibaeñas, hanno finito la prima fase delle Caribbean Series al primo posto e imbattute (5-0), con un 3 a 2 ai Caimanes di Baranquilla.
I colombiani, in un duello fra lanciatori (Edison Frías contro Yuneksy Maya), erano andati sul 2 a 0 al 4° sfruttando le battute di Evan Mendoza e Harold Ramírez, la volata di sacrificio di Jordan Diaz e il doppio di Dilson Herrera.
Sul cambio di Edison Frías con Ronald Ramírez al 6°, i dominicani hanno accorciato.
Melkys Cabrera lo ha salutato con una battuta a sinistra, un lungo doppio di Robel Garcia lo ha portato in terza in terza base e Johan Camargo lo ha spinto a siglare l’1 a 2.
Al 7° un doppio di Melkys Cabrera sull’appena entrato Jalen Oliver Miller, dopo la battuta di Carlos Pérez, il sacrificio di Ramón Torres e la base a Junior Lake, ha portato al pari.
La partita è stata “spareggiata” al nono con due out, da un singolo del Ranger Ravelo con due corridori in posizione punto.

Venezuela-Messico 3-4 (al 10°)
Tomateros in rimonta al 9° e vincenti ai supplementari, eliminando i Caribes. Juan Carlos Gamboa, ha decretato la vittoria dei messicani per 4 a 3 al 10°.
I venezuelani erano andati sull’1 a 0 al 3°, con un fuoricampo di Danry Vázquez, quindi sul 3 a 0 al 5°, dalle battute di Jesus Sucre e Ali Castillo.
Il Messico è stato annullato per sette riprese dal partente Logan Darnell, ma il rilievo di Pedro Rodríguez all’ottavo ha cambiato tutto. All’8° i doppi di Sebastián Elizalde e Joey Meneses hanno impattato il parziale e si è andati al tie break. Il Messico ha caricato le basi contro Liarvis Breto che è stato avvicendato con José Ascanio. Il pitcher ha fatto eliminare Isaac Paredes con una giocata spettacolare di Balbino Fuenmayor, ma subito dopo Juan Carlos Gamboa ha sparato una linea al centro che ha mandato al punto Ramiro Peña a chiudere.

Oggi così le semifinali saranno Dominicana contro Panama e Porto Rico contro Messico.

Classifica a fine prima fase: Dominicana 5-0; Porto Rico 4-1; Messico 3-2; Panama 2-3; Venezuela 1-4; Colombia 0-5.

Informazioni su Mino Prati 839 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.