Presentato al sindaco di Grosseto il progetto per il ritorno del Bbc

Il direttore generale del Jolly Roger Sandro Chimenti e Claudio Banchi l’ex presidente della società che ha vinto quattro scudetti e una coppa Campioni sono stati ricevuti da Vivarelli Colonna, che ha auspicato grosse soddisfazioni nel campionato di serie A

Da sinistra Sandro Chimenti, il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l'assessore provinciale Olga Ciaramella e Claucio Banchi

Ufficializzato il ritorno nella massima serie, dopo sette anni di assenza, Grosseto sta proseguendo il progetto che, nei prossimi giorni, dovrebbe portare all’ufficializzazione dell’acquisizione da parte del Jolly Roger del marchio e dei titoli (quattro scudetti, una Coppa Campioni, due coppe Italia, una supercoppa e una Coppa Ceb) del Bbc Grosseto.

Giovedì mattina il direttore generale e vicepresidente del JR Sandro Chimenti e l’ex presidente del Bbc Claudio Banchi sono stati ricevuti dal sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, al quale hanno esposto il loro progetto di rinascita del baseball a Grosseto, che in quarant’anni di massima serie, tra il 1967 e il 2011, ha fatto innamorare generazioni di sportivi.

«Oggi ho avuto il piacere d’incontrare Claudio Banchi e Sandro Chimenti, in rappresentanza del Jolly Roger di Grosseto – ha scritto in un post su Facebook il sindaco Vivarelli Colonna – Il  Jolly Roger, nella prossima stagione, avrà l’onore di giocare nella serie A di baseball, dando un maggiore lustro a tutta la città. Inoltre, Claudio e Sandro hanno deciso di dare vita ad un progetto ambizioso e assolutamente felice. L’idea, in ragione della grande tradizione baseballistica di Grosseto, è quella di trasformare il Jolly Roger in Bbc Grosseto, ovvero lo storico sodalizio nato nel 1952».

«La società, inoltre – ha aggiunto il sindaco – sta preparando un ampio rafforzamento societario con l’ingresso di molti appassionati nelle file dirigenziali, fra cui ex giocatori e tecnici che hanno sentito l’esigenza di contribuire al progetto».

«L’obiettivo – si legge ancora nel post di Vivarelli Colonna –  è riaccendere l’entusiasmo intorno al mondo del baseball. La volontà, infine, è anche quella di realizzare la Scuola di Baseball completamente gratuita per i bambini, atta a ricreare una base solida di giocatori per il futuro. 

In conclusione il primo cittadino di Grosseto ha detto: «Auguro a Claudio Banchi e Sandro Chimenti, alla loro società e ai loro ragazzi, un futuro ricco di soddisfazioni e trionfi. Forza Grosseto!».

All’incontro ha partecipato anche Olga Ciaramella, consigliera provinciale con delega allo sport, amministratrice stimata e conoscitrice del baseball, essendo la moglie di Lambert Ford, indimenticato bomber del Bbc negli anni Ottanta. 

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 459 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.