Il Senago Milano mette la freccia al nono e passa a condurre la serie contro la Fiorentina

I ragazzi di David Sheldon, in vantaggio al 2° inning, sono stati costretti ad inseguire fino all’ultimo inning, nel quale hanno prima pareggiato con la valida di Baravalle e poi si sono aggiudicati il confrontro sull’errore del terza base Vincenti. Domenica alle 10 è in programma gara4.

PhotoBass
Il ricevitore della Fiorentina Marco Baccelli (PhotoBass)
© PhotoBass

Il Senago Milano United passa a condurre nella serie finale con la Fiorentina (4-3), imponendosi in gara3 al termine di un incontro appassionante, risolto dai lombardi nel corso del nono inning. I toscani si sono presentati dall’ultima difesa con un punto di vantaggio, 3-2. Euridis Martinez, arrivato a 140 lanci, ha messo strike out due battitori di casa, prima di subire i singoli di Pascoli e Baravalle che hanno portato il match sul 3-3. L’errore di Vincenti sulla battuta di Oldano ha consentito a Pascoli di correre a casa a segnare il 4-3.

La Fiorentina è riuscita ad arrivare all’ultimo inning in vantaggio nonostante sole tre valide all’attivo, contro le nove battute dal team di David Sheldon. Sorretti da Euridis Martinez, i gigliati hanno sfruttato ogni occasione concessa dai padroni di casa, che hanno  messo la testa avanti al 2° attacco, grazie a due punti e quattro valide colpite contro Martinez.  Rotondo porta a casa il punto dell’1-0, segnato da Giordana, prima di raddoppio sul singolo di Pascoli. 

I toscani pareggiano i conti a inizio 4°: Cappiello riceve la base ball da Artitzu, corre in terza sul doppio profondo di Baccelli e tocca il piatto sulla volata di sacrificio di Gozzini. Sull’azione Baccelli avanza in terza e va a segnare il 2-2 sul “sacrifice fly” di Biffoli.

Al sesto la Fiorentina si porta in vantaggio approfittando dello scontrollato ingresso del rilievo Monticelli. Il nuovo entrato concede la base gratuita a Vincenti, Cappiello e Baccelli. Con i cuscini pieni, Vincenti ruba casa base e segna il 3-2. All’ultimo inning però il Senago Milano United ribalta tutto e domenica mattina alle 10 cercherà di sfruttare il fattore campo per guadagnarsi una storica promozione in serie A1.

Gara3, Senago Milano United-Fiorentina 4-3

FIORENTINA: Vincenti 5, Cappiello 6, Baccelli 2, Gozzini 8, Biffoli 3, Bosi 7, M. Krasniqi 9, Es-Soufi 4, Cialli bd (Della Nave).

SENAGO: Pascoli 5, Milani 7 (Baravalle), Oldano 9, Sheldon bd, Giordana 2, Pistocchi 3 (Realini 7), Franco 4 (Suardi sc, Guadagnino) Rotondo 8, Laise 6 (Hernandez).

Punti, Fiorentina 000.201.000: 3 (3bv-3e);  Senago 020.000.000: 2 (11bv-1e)

Lanciatori: Martinez  (p.) 9rl-11bv-2bb-7so Artitzu 5rl-1bv-2bb-4so, Monticelli (p.) 3.1rl-2bv-5bb-4so, Sheldon (v.) 0.2rl-0bv-0bb-1so

Note: doppio di Krasniqi, Baccelli e Oldano. Migliori battitori: Pistocchi 2/3, Pascoli e Oldano 2/5.

•Fiorentina Baseball-Senago Milano United 1-2 (2-1, 1-4, 3-4). Domenica ore 10 gara 4 a Senago; ore 15 ev. gara 5

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 449 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.