Il Governo olandese ferma il baseball

Interrotte le Holland Series tra L&D Amsterdam Pirates e Curacao Neptunus Rotterdam. Attesa per sapere a chi verrà assegnato il titolo 2020 con Amsterdam avanti 2-0 nella serie. Cancellate dalle federazione KNBSB tutte le altre gare di finale

Honkbalsite.com
Le "Holland Series 2020" tra Amsterdam Pirates e Neptunus Rotterdam si sono interrotte dopo gara-2
© Honkbalsite.com

Con effetto dalle 22 di ieri, il governo olandese ha vietato tutte le attività degli sport di squadra, escluso il calcio professionistico. La decisione, annunciata dal primo ministro Mark Rutte durante una conferenza stampa in televisione martedi sera, impatta anche sulle Holland Series tra L&D Amsterdam Pirates e Curacao Neptunus Rotterdam. Le due finaliste sono quindi costrette a fermarsi dopo le prime due gare già disputate, con Amsterdam avanti 2-0. Le gare 3, 4 e se necessario 5, 6 e 7 sono state cancellate dalla federazione olandese KNBSB.

In un articolo pubblicato dall’ufficio federale a Nieuwegein, presso Utrecht, viene spiegato ai lettori dei siti KNBSB.nl e Honkbalsite.com che tutte le competizioni nazionali e regionali di baseball e softball sono da ritenersi concluse. L’articolo non menziona Pirates Amsterdam e Neptunus Rotterdam, adesso impegnate nelle sfide finali. Giornalisti e tifosi del batti e corri in Olanda aspettano di conoscere la decisione dei dirigenti federali in merito alla squadra a cui sarà assegnato il titolo di campione nazionale (Landskampioen) della stagione 2020.

Nonostante il vantaggio di 2-0 per Amsterdam nelle Holland Series, il manager di Rotterdam Ronald Jaarsma in un’intervista dal RTV Rijnmond ha detto di sperare in cuor suo che il titolo possa essere assegnato al suo Neptunus. Il giornalista Theo Plasschaert sul quotidiano Haarlems Dagblad (la Gazzetta di Haarlem) ha citato la possibilità che il titolo 2020 non verrà assegnato a nessuno. Oggi in un servizio della televisione nazionale NOS, si è detto che altre federazioni nazionali hanno reclamato verso il Governo di avere il diritto a disputare le proprie competizione di massimo livello, ma della Federbaseball olandese e delle ultime gare di finale non si è parlato.

 

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 253 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.