Anche San Marino in finale

La squadra di Chiarini batte ancora Godo (7-0) e accede alla serie tricolore con Bologna

Diego Gasperoni
Giovanni Garbella ha battuto 2/3 con 2 rbi
© Diego Gasperoni

Mancava solo la matematica certezza, arrivata questa sera. La finale 2020 sarà la stessa dello scorso anno: San Marino contro Bologna. I titani hanno staccato il biglietto per la terza serie tricolore negli ultimi quattro anni battendo Godo 7-0, bissando il successo di mercoledì sera.

Dopo il punto al secondo inning, sfruttando anche due errori difensivi ospiti, San Marino allunga con decisione al terzo quando arrivano i singoli di Celli e Reginato, la volata di Angulo e un’altra valida da due punti di Giovanni Garbella. Il 7-0 è opera di Celli che batte il decimo fuoricampo della stagione alla quarta ripresa.

Maestri sul monte la conduce senza problemi per quattro inning, poi lascia spazio ai rilievi Di Raffaele e Garbella che limitano a quattro la produzione di valide di Godo.

Carlo Ravegnani
Informazioni su Carlo Ravegnani 170 Articoli
Carlo Ravegnani, nato a Rimini il 31 gennaio del 1968, ha iniziato la carriera giornalistica a 20 anni nell'allora Gazzetta di Rimini, "sostituita" dal 1993 dall'attuale Corriere Romagna dove lavora come redattore sportivo. Collaboratore per la zona di Rimini del Corriere dello Sport-Stadio, il baseball è stata una componente fondamentale nella sua vita: dapprima tifoso sugli spalti dello Stadio dei Pirati poi giocatore nel mitico Parco Marecchia e poi nel Rimini 86, società che ha fondato assieme a un gruppo di irriducibili amici. Quindi giornalista del batti e corri sulla propria testata e alcune saltuarie collaborazioni con riviste specializzate oltre che radiocronista delle partite dei Pirati assieme all'amico e collega Andrea Perari. Negli ultimi anni è iniziata anche la carriera dirigenziale, con la presidenza (dal 2014) dei Falcons Torre Pedrera. La passione è stata tramandata al figlio Riccardo che gioca lanciatore e prima base negli stessi Falcons.