Il capitano azzurro Alessandro Vaglio positivo ad un controllo antidoping

L’episodio che ha visto come protagonista il seconda base dell’UnipolSai Bologna e dell’Italia risale allo scorso 14 luglio, La Fibs ha intanto rinviato la sfida della sesta di andata tra San Marino e Macerata, dopo che la squadra dell’Hotsand è stata messa in quarantena

Lauro Bassani (PhotoBass)
Il capitano dell'UnipolSaio Bologna e dell'Italia Alessandro Vaglio
© Lauro Bassani (PhotoBass)

Brutto colpo per l’UnipolSai Bologna e per la nazionale italiana: la prima sezione del Tribunale nazionale antidoping, con procedimento n. 190/2020, in accoglimento della richiesta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha sospeso in via cautelare venerdì 7 agosto il seconda base Alessandro Vaglio, risultato positivo ai metaboliti dello stanozololo (uno steroide anabolizzante orale di origine sintetica) nel controllo effettuato da NADO Italia a Bologna il 14 luglio scorso. E’ il secondo caso di positività nel giro di pochi giorni, dopo quello del ricevitore del Parma Clima Alessandro Deotto.

Rinviata San Marino-Macerata. La Fibs ha disposto il rinvio, a data da destinarsi, della serie della 6ª giornata di regular season di serie A1 baseball tra San Marino e Macerata, programmata tra il 12 e 15 agosto.

Come comunicato alle società interessate, la decisione è stata presa a fronte della comunicazione pervenuta dalla società Macerata Angels inerente alla messa in “quarantena” della squadra da parte della AUSL di Fermo a seguito del caso di positività accertata al covid-19 di uno dei giocatori marchigiani.