Fortitudo “interbasizzata”

Dopo Dreni dal Castenaso ecco il candidato shortstop titolare della formazione bolognese: Nico Garritano, dagli Stockton Ports

Christina Leung (https://usfdons.com/)
Nico Giarratano
© Christina Leung (https://usfdons.com/)

Va via Josè Ferrini, che torna a San Marino, e chi se ne… Prendiamo Julian Dreni, nel 2019 a Castenaso, e oggi l’annuncio dell’arrivo di Nico Giarrittano, Nicholas all’anagrafe, 25 anni appena compiuti, 400 gare fra College e Minor League (con Giants e Athletics).
Americano con passaporto italiano, nato a San Francisco (California) dove è approdato prima ai Giants, prima di passare, fino al novembre scorso, agli Athletics di Oakland, dall’altra parte del Bay Bridge. In particolar modo le sue qualità difensive hanno convinto la dirigenza bolognese a puntare su questo atleta, che dovrebbe essere l candidato a titolare come shortstop.
Nato il 15 dicembre 1994, figlio di Nino, head coach della University of San Francisco baseball “Dons”, la carriera di Nicholas Giarratano prende forma proprio nei quattro anni di college, dal 2014 al 2017, dove ottiene nel 2016 il premio come miglior difensore della West Coast Conference.
Nel 2017, dopo il draft, viene assegnato agli Arizona Giants in Rookie League, dove si alterna fra interbase e seconda base, ottenendo medie lusinghiere (avg .253, slg .342, obp .375) in 35 gare e un totale di 99 apparizioni al piatto.
Nel 2018 passa ai Salem-Keizer Volcanoes (A short season) dove ricopre il ruolo di interbase titolare (47 gare da shortstop e 2 in seconda) commettendo solo 5 errori difensivi (media .976) e battendo .269 (slg .421, obp .337). Per lui anche 11 doppi e 5 fuoricampo, per un totale di 27 RBI.
Nel 2019 è promosso in singolo A con gliAugusta Green Jackets (South Athlantic League). La squadra della Georgia ha un buon record di vittorie (77-61) ma batte poco (.234); Nico con il bastone risente di questa situazione (.180/.222/.266) e dopo 65 gare disputate, a fine giugno viene rilasciato. A luglio però passa agli Athletics e viene assegnato prima agli Arizona Athletics (Rookie League), dove disputa poche partite mostrando un notevole rendimento al box, poi agli Stockton Ports (singolo A avanzato), dove completa la stagione prima di ritornare di nuovo free agent, impiegato però fuori ruolo ed anche il rendimento offensivo ne risente.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 794 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.