Fortitudo, auguri senza botto

Fabio Betto prenderà il posto di pitching coach lasciato vuoto dal ritiro di Radaelli. Confermati Rivero e Marval

Fortitudo Baseball
L'incontro prenatalizio della Fortitudo Bologna
© Fortitudo Baseball

Di solito il pranzo per gli auguri di Natale della Fortitudo Baseball ha sempre riservato qualche conferma ufficiale sul mercato, se non proprio qualche chicca o sorpresa. Oggi al Ristorante La Gatta, per noi dell’informazione, c’è stato quasi solo il pranzo, peraltro ottimo.
L’unica notizia che ci è stata data in pasto è quella della nomina di Fabio Betto a pitching coach, dopo il ritiro di Roberto Radaelli. Nemmeno il cambio di presidenza è ancora completato. C’era sì Pierluigi Bissa, presidente in pectore, ma gli onori di casa li ha fatti Marco Macchiavelli.
Per il resto praticamente certo il ritorno di Raul Rivero e Osman Marval come stranieri, l’inserimento nel roster di Riccardo Bertossi, cosa già annunciata un anno fa ma su cui poi si è soprasseduto, la conferma al momento dei lanciatori italiani della scorsa stagione.
Il fatto è che tutto ruota, inevitabilmente, attorno alla formula del campionato che verrà: annunciato a 12 squadre, ma come diceva il DS bolognese Christian Mura, “per il momento io ne conto sei, e in questo caso potrebbe cambiare il numero delle partite settimanali. Siamo costretti ad aspettare”.
Di sicuro nel 2020 in biancoblù non ci sarà John Polonius, che ha firmato per il Curaçao Neptunus di Rotterdam.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 752 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento