Vincono Gran Bretagna e Austria

Nella fase dal nono al dodicesimo posto due “manifeste”: gli austriaci si concedono il bis con la Croazia, la Croazia si arrende dopo soli tre inning

WBSC Europe
Salzmann Benjamin (Austria)
© WBSC Europe

Gran Bretagna-Svezia 12-2 (all’8°)
Nella fase di consolazione la Gran Bretagna, data fra le possibili sorprese dell’Europeo e invece fuori anche dalla possibilità di rincorrere il quinto posto e relativo biglietto per le Qualificazioni Olimpiche di Bologna e Parma, ha in parte vendicato almeno la figuraccia di ieri con l’Austria, imponendosi per “manifesta superiorità” sulla Svezia. Webb (3 valide nei primi tre inning) e dopo Kirkpatrick hanno in pratica azzerato l’attacco avversario (i due punti segnati dagli svedesi al 4° sono stati senza valide). Sette extrabase in attacco (6 doppi e l’homer da due di Serena al 2°) hanno fatto la differenza netta.

Austria-Croazia 10-0 (al 7°)
Per la Croazia invece o è bianco o è nero. Niente mezze misure. Ieri 15 punti di vantaggio con la Svezia, oggi 10 di passivo. L’Austria, con sul monte per tutte le sette riprese giocate un Christian Tomsich da 2 valide concesse (6 strikeout), va sul 2-0 al 1°. Doppio di Obed, homer di Salzmann. Poi risolve con 6 punti al 3°. Cinque valide (doppio Obed, fuoricampo da 3 punti di Moritz Hackl), un errore e qualche base ball bastano, e avanzano. Il singolo da 2 punti di Talir l 5° serve per arrotondare.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 736 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.