Mondiale under 18: gli Usa vincono a fatica, ecco il super round

Gli Usa festeggiano dopo un homer (Foto Wbsc)

Gijang (Corea del Sud) Gli Stati Uniti faticano più del previsto ma vincono (5-3) contro Panama, grazie a un super Mc Lean che prima batte un fuoricampo – da prima base – e poi sale anche sul monte come rilievo ed esce vincente, concedendo una sola valida e lasciando due avversari al piatto. Altro homer dell’esterno sinistro Hassel, mentre Panama fa tremare gli Usa al sesto inning segnando tutti e tre i punti e mettendo in evidenza nel box l’esterno destro Jose Ramos con 4 su 4.

Vince facile la Spagna contro il Sud Africa (16-8) con la formazione cuscinetto di questo mondiale che segna oggi più punti che nel resto del torneo e mette a segno anche il doppio delle valide (8) realizzate finora.

Con il risultato degli Stati Uniti si definisce anche la “griglia” del Super round che porterà alle finali per il primo e per il terzo posto. Nel girone degli Usa primo il Giappone, secondi proprio gli Stati Uniti e terza Taipei.

Il girone che conta vede, nell’ordine: Australia, Giappone, Corea, Taipei, Usa e Canada. Quello di consolazione, invece, Spagna, Olanda, Nicaragua, Panama, Cina e Sud Africa.

Da questo momento si portano per definire la classifica, i risultati ottenuti contro le avversarie nel proprio girone e la sorpresa è l’Australia che parte in testa, con 2 vittorie e zero sconfitte, avendo battuto Corea e Canada. Il Giappone parte da 1 – 1 per il ko contro Taipei, stessa situazione per la Corea (sconfitta dagli “Aussie”), Taipei (battuti dagli Usa) e Stati Uniti (ko con il Giappone). Il Canada è ultimo con 2 sconfitte, quelle contro Corea e Australia. Stesso discorso nel girone di consolazione: Spagna e Olanda (2-0), Nicaragua e Panama (1-1), Cina e Sud Africa (0-2)

IL PROGRAMMA DI DOMANI

Per il Super round alle 12 scendono in campo Australia e Usa e alla stessa ora Taipei e Corea, mentre alle 18 è la volta di Canada – Giappone.

Per il Consolation round alle 10 Sud Africa Nicaragua, alle 16 Cina – Spagna e alle 18 Panama – Olanda