Perakslis, da straniero di coppa a straniero di campionato

L’UnipolSai conferma la scelta di spendere il visto che le era rimasto per il lanciatore che le ha fatto vincere la semifinale col Rotterdam in Coppa dei Campioni

Lauro Bassani - PhotoBass
Stephen Perakslis
© Lauro Bassani - PhotoBass

L’UnipolSai ha definitivamente scelto Stephen Perakslis come terzo straniero per la parte finale del campionato. In via informale era già stato annunciato dalla stesso presidente Michelini, ma adesso, con una Fortitudo evidentemente soddisfatta di Andy Paz, è arrivata l’ufficialità.

Il terzo visto viene dunque speso per un pitcher da affiancare a Rivero per le partite senza obblighi ed a quel punto era ovvio che la scelta cadesse sull’uomo della vittoria sul Neptunus Rotterdam (W, 8 IP, 2 H, 1 BB, 7 SO, 1 R, 0 ER) nella semifinale di Coppa dei Campioni di poco meno di un mese fa. Ricordiamo, dopo aver lanciato 2 riprese (con una valida e uno strikeout) contro l’Amsterdam nella prima fase e premiato come miglior lanciatore della manifestazione.
Nei playoff per l’UnipolSai ci sarà così la possibilità di avere due lanciatori stranieri da spalmare su tre delle cinque partite.

Nato il 15 gennaio 1991 a Abington, Massachussets: lanciatore destro, vanta un’esperienza di sette stagioni disputate in Minor League, con le franchigie dei Chicago Cubs e Seattle Mariners, arrivando a giocare in AAA (13 partite fra 2016 e 2017), oltre a leghe invernali in Venezuela e Porto Rico, e leghe indipendenti (nel 2018).

Perakslis sarà a disposizione di Frignani dal weekend successivo al turno di riposo, ovvero nel derby di ritorno con l’Autovia Castenaso.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 683 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.