Derby dell’Emilia per l’alta classifica

A Parma, domani alle ore 21, e a Bologna, sabato alle 20. In garauno sfida Casanova – Rivero. Ancora problematica la situazione dei lanciatori italiani in casa Unipolsai: Pizziconi, Bassani e Scotti non sono ancora a posto. Al Parma Clima mancheranno Koutsoyanopulos e Scalera

Lauro Bassani - PhotoBass
Raul Rivero
© Lauro Bassani - PhotoBass

All’andata furono due successi per l’UnipolSai, al termine di gare molto tirate, concluse con i punteggi di 3 a 1 e 11 a 9. Il risultato della seconda gara, giocata a Parma e riservata ai lanciatori di formazione italiana, basta a descrivere una gara equilibrata e pirotecnica, ma chi ha seguito la partita ricorda anche una prestazione di carattere da parte dei biancoblu, quelle prestazioni che finora hanno fatto la differenza in classifica rispetto alle tre squadre “concorrenti” nella lotta playoff.
Nei numeri complessivi, i due team in realtà si equivalgono nelle due specifiche più importanti del gioco del baseball: monte di lancio e attacco. UnipolSai ha la seconda media ERA del torneo (3.78), alle spalle del San Marino, ma ParmaClima è a ruota (3.95). Viceversa, con il bastone i ducali sono secondi in media battuta (.272) solo al Nettuno City, ma i biancoblu seguono con .271. Bologna ha prodotto più punti, fuoricampo e basi ball, Parma più doppi, tripli e basi rubate. In difesa invece non c’è confronto: UnipolSai è nettamente la miglior difesa con 12 errori e media .978 mentre ParmaClima occupa il quarto posto con 24 e .960.

Qui Bologna
Daniele Frignani fa il punto della situazione: “ci aspetta un weekend durissimo, con tanta voglia di far bene dopo l’uno a uno col Redipuglia e anche i parmigiani saranno a loro volta motivati. Dobbiamo affrontare due weekend impegnativi, il prossimo a Nettuno, prima della sosta, dunque occorre ricominciare al alzare l’asticella, aumentare l’intensità per arrivare ai playoff nella forma migliore. Il Parma – prosegue il manager biancoblu – è una squadra con giocatori di esperienza e Casanova disputa sempre ottime gare contro di noi. Venerdì sera noi partiremo con Rivero, mentre il sabato è ancora tutto da definire per quanto riguarda il monte di lancio, perché sia Pizziconi, che Bassani e Scotti hanno ancora problemi fisici. Per quanto riguarda invece i position players, almeno lì non ci sono problematiche di tipo fisico”.

Qui Parma
La gara di oggi si giocherà alle 21 presso lo stadio Cavalli di Parma e vedrà protagonisti i lanciatori stranieri e comunitari. Quasi certamente il pubblico potrà assistere allo scontro stellare tra il venezuelano Raul Rivero (3-0, mpgl 1.31), nettamente in testa alle classifiche di rendimento dei lanciatori e il cubano Erly Casanova (1-2, mpgl 2.93), reduce dall’incoraggiante esibizione della scorsa settimana contro il San Marino nella quale è uscito sconfitto pur non avendo concesso punti guadagnati agli avversari.

Lauro Bassani - PhotoBass
Aldo Koutsoyanopulos (Lauro Bassani – PhotoBass)

Il Parma Clima lamenterà le assenze di due autentici pilastri dell’attacco. Aldo Koutsoyanopulos (mb .302) è alle prese con un problema muscolare mentre Luca Scalera (quarto battitore del campionato con media .389) non ha ancora recuperato dall’infortunio alla caviglia accusato venerdì scorso. Per la loro sostituzione sono pronti Mattia Mercuri, Riccardo Flisi e Lorenzo Gradali.
Sabato sera si affronteranno invece i lanciatori italiani in un match che potrebbe vedere l’esordio in divisa gialloblu di Francesco Nardi, lanciatore mancino proveniente dalla formazione di Ronchi dei Legionari, subordinato al completamento in tempo utile delle pratiche per il trasferimento. Tra pochi giorni il Parma Clima poi saluterà Samuel Aldegheri, che ha firmato un contratto con la franchigia dei Philadelphia Phillies, e a fine luglio dovrà affrontare anche la partenza di Mauro Schiavoni, convocato dalla nazionale argentina per i Giochi Panamericani.

Commenta per primo

Lascia un commento