Venezuela, qualificati Cardenales Leones e Caribes

Navegantes del Magallanes e Tigres de Aragua si giocheranno il quarto posto in semifinale nel “Juego de Comodín”

Rapporto Foto AVS
Caribes de Anzoátegui
© Rapporto Foto AVS

Dopo i Cardenales de Lara che avevano già staccato il biglietto alla quinta partita, liquidando per 4 vittorie a 1 i Bravos de Margarita, anche i Leones del Caracas e i Caribes de Anzoátegui sono in semifinale nella Liga Venezolana.
Con quattro successi di seguito i Caribes sono così riusciti a ribaltare una serie che li aveva visti perdere le prime due partite 5-13 e 5-8 contro i Navegantes del Magallanes. In parità con un 4-3 e un 8-2, hanno proseguito sullo slancio vincendo 2-1 gara-cinque e chiudendo il conto la scorsa notte con un 7-4 firmato (sul 4-4) da un fuoricampo da 3 punti con due out al 7° del designato Luis Jimenez (su Ryan Kussmaul) e giocandosi sul monte ben otto lanciatori.
I Leones i primi due incontri li avevano vinti 3-2 e 9-7, hanno perso il terzo 5-6, sono andati sul “tre a uno” nella serie con un 5-4 in gara-quattro, ma avevano visto le Tigres de Aragua restare in gioco vincendo 4-1 la quinta partita. Tre punti immediati al 1° (sulla pessima partenza di Raul Carrillo) hanno segnato però gara-sei, con gli ospiti incapaci di rientrare in gioco contro Cesar Jimenez, Craig Stern e Miguel Socolovich. 7 a 4 il finale, con 10 valide (contro 8) dei Leones sui nove pitcher affrontati.
Come detto i Cardenales avevano già fatto tutto con quattro vittorie in fila (16-7, 6-1, 4-2 e 3-1) dopo aver lasciato gara-uno ai Bravos de Margarita col risultato di 6-4.
Tigres e Navegantes adesso si giocheranno la wild card per il quarto posto in semifinale.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 661 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.