Con Casanova è un altro ParmaClima

Ducali in vantaggio subito, grazie a un foul diventato triplo, e fuoricampo di Mirabal a legittimare. L'espulsione di Mirabal e Noguera facilitano l'allungo decisivo

Con Casanova a lanciare è un altro Parma Clima, in un "Cavalli" pieno come un uovo, e fra una cosa e l'altra vince 9 a 1 gara-tre di finale e porta alla serie alla quarta partita. Anche se Antonio Noguera sul monte dell'Unipolsai, almeno fin che non ha mandato a quel paese Mirabal al 6°, se l'è quasi giocata alla pari. Quattro valide per il cubano di casa, con sei strikeout, tre valide e sette eliminazioni al piatto per l'ispano-venezuelano della Fortitudo.
I tre punti di differenza, in favore dei ducali, da due episodi. Una lunga battuta del lead off della partita, Koutsoyanopulos, foul di qualche centimetro (vista al replay però) e dichiarata triplo dagli arbitri, diventata il punto dell'1 a 0 su battuta in diamante di Zileri. Fuoricampo da due punti di Mirabal, dopo il singolo di Paolini, in apertura di 4°, per il 3 a 0. Ad aiutare Casanova due doppie eliminazioni, su Lampe al 2° e su Mazzanti al 4°.
Quando i lanci erano 70 per lui e 79 per il pitcher ospite, quello che ha messo sostanzialmente il Parma Clima fuori portata, per quanto l'Unipolsai non è che avesse fin lì poi dato l'impressione di saper rientrare in gioco. C'era già stato qualcosa prima, forse, con Mirabal. Allo strikeout, secondo out del 6°, "gestaccio" del lanciatore e interbase del Parma che "mostra gli attributi". Espulsi entrambi. Entrata di Pizziconi, doppio di Zileri, base a Sambucci, singolo di Poma con errore di Robel Garcia, singolo di Morejon: 5 a 0. Speranze felsinee finite. L'Unipolsai ci mette un altro errore, dopo un triplo di Sebastiano Poma, all'8° e Parma in pratica dilaga.
Ad evitare il cappotto ai bolognesi un singolo di Moesquit, un doppio di Flores e un errore di Koutsoyanopulos in seconda su Marval. Poi però Casanova chiude facendo secchi Mazzanti e e Lampe e chiudendo – a 122 lanci – in tandem con Sambucci l'ultima eliminazione.
Si rigioca di nuovo domani, dopo aver visto le decisioni del giudice, soprattutto riguardo a Mirabal. Distanze ridotte, e di nuovo Guido Poma alle prese con i suoi problemi di lanciatori, dato che Lugo arriverà in Italia giovedì, a quanto pare. Ma la serie, si può dire, che al momento è riaperta.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 785 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento