Serie A2, i Grizzlies Torino passano a Cagliari e ipotecano i playoff

Nel penultimo turno oltre ai piemontesi spiccano anche le doppiette di Bollate, Ronchi, Godo e Grosseto. Bel gesto del Bolzano che presta il materiale tecnico agli Athletics, costretti poi a rinunciare in gara2

Il penultimo turno del campionato di serie A2 ha emesso una serie di verdetti. Tanto per cominciare Codogno e Verona sono retrocesse in serie B. Per la terza formazione bisognerà attendere l'ultimo turno, con Potenza Picena costretta a vincere due gare e sperare negli stop di Pesaro. Sicure del primo posto, invece, Bollate, Imola e Macerata. Al Castenaso, che ha vinto gara1 con il Redipuglia (4 fuoricampo totali, compreso quello di Yovanys Peraza da tre punti che ha deciso la gara all'ottavo), prima della pioggia che ha costretto al rinvio di gara2, basterà una vittoria per sopravanzare Ronchi dei Legionari.
E un solo successo sarà sufficiente ai Grizzlies Torino, autori di una bella doppietta a Cagliari, per conquistare il quarto posto, proprio a spese dei sardi, che hanno terminato le loro gare di regular season. Nel girone B si dovrà attendere la quinta di ritorno per sapere chi tra Bologna e Bolzano finisce al quarto posto. Giochi fatti invece nel girone C: Modena ha ormai quattro gare di vantaggio sul Sala Baganza, quinto, ma salvo per la rinuncia del Paternò alla seconda Nettuno e Grosseto, infine, sono appaiate al terzo posto del girone D: i laziali hanno gli scontri diretti favorevoli. Il Pesaro si giocherà invece le ultime possibilità di agganciare i playoff dovendo ospitare i toscani.
Nel quarto turno, oltre alla doppietta esterna del Torino (due successi prima del limite), spiccano la doppietta di  Bollate sul Cus Brescia, di Godo, che non ha perso tutte le speranze di un secondo posto alla vigilia inaspettato, contro il Collecchio e quella del Grosseto, con un complete game di Francesco Dall'Olio in gara1.
Curioso quanto avvenuto a Bolzano. La squadra avversaria, il Valpanaro Athletics Bologna, si presenta allo stadio "Lazzarini" senza l'attrezzatura completa per giocare, che avrebbe inevitabilmente determinato una doppia sconfitta a tavolino. Sportivamente, i padroni di casa prestano l'attrezzatura in gara1 al catcher ospite, in attesa che gli Athletics risolvano il problema in gara due quando quell'attrezzatura a Bolzano servirà. Gli ospiti vincono la prima partita, dopo poco più di tre ore di gioco, 12-2 per manifesta al settimo inning. Poi non c'è stata gara2. «Noi potevamo vincere a tavolino entrambe le partite – spiega Il manager bolzanino Claudio Carsaniga nel profilo Facebook della società – invece, con un atto di grande generosità abbiamo concesso il nostro materiale tecnico agli avversari. Un'opzione, in attesa che recuperassero quanto necessario per la seconda partita, visto che quell'attrezzatura poi serviva a noi. Non hanno potuto recuperare quanto necessario e quando noi siamo scesi in campo pronti per la prima difesa di gara2 hanno rinunciato a giocare per mancanza di materiale tecnico e gli arbitri ne hanno preso atto».

I risultati della quarta di ritorno.


GIRONE A: Cagliari-Grizzlies Torino 1-12 (7°), 4-17 (7°); Codogno-Senago 12-6, 2-3; Bollate-Cus Brescia 8-7, 7-2.
 Classifica: Bollate (19 vittorie-11 sconfitte) 633; Senago (15-17) 469; Cus Brescia (13-17) 433; Grizzlies Torino (12-18) 400; Cagliari (12-20) 375; Codogno (9-21) 286.


GIRONE B: Bolzano-Valpanaro Athletics Bologna 2-12, rinv. per rinuncia ospite; Castenaso Baseball-Rangers Redipuglia 9-5, rinv. pioggia; New Black Panthers Ronchi-Tecnovap Verona 14-1 (7°), 14-6. 
Classifica: Castenaso (24-5) 828; New Black Panthers (23-7) 767; Rangers Redipuglia (18-11) 621; Athletics Bologna (14-15) 483; Bolzano (12-17) 414; Verona (9-21) 300.


GIRONE C: Godo-Camec Collecchio 6-0, 4-3; Sala Baganza-Modena 3-7, 7-6. Riposa: Imola.
Classifica: Redskins Imola (20-6) 769; Collecchio (19-9) 679; Godo (17-9) 654; Comcor Modena (16-12) 577; Sala Baganza (12-16) 429.


GIRONE D: Hotsand Macerata-Papalini Pesaro 6-7, 5-4; Nettuno 2-Pasquali Rams Viterbo 2-5, 4-0; JR Maremà Grosseto-Potenza Picena 5-2, 9-2.
Classifica: Macerata (20-8) 714; Viterbo (14-14) 500; Nettuno2 e Grosseto (10-18) 357; Pesaro (8-20) 286; Potenza Picena (6-22) 214. 

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 398 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.

Commenta per primo

Lascia un commento