Un "passaportato" di coppa per l'Unipolsai

La squadra bolognese ha annunciato l'arrivo dell'utility Kevin Moesquit, di Curaçao, l'anno scorso in una lega minore giapponese

L'Unipolsai ha annunciato oggi l'ingaggio dell'utility (ha giocato seconda base, interbase, terza base ed esterno) di Curaçao Kevin Moesquit in vista dell'ormai prossima Coppa dei Campioni in programma a Rotterdam dal 6 al 10 giugno.

Nato il 20 giugno 1991 a Willemstad, è quindi in possesso di passaporto olandese, e sarà a Bologna il prossimo 20 maggio.

La sua carriera professionistica è iniziata negli Stati Uniti nel 2011, con la franchigia dei Los Angeles Angels, che lo inseriscono nel team rookie dell'Arizona League (48 partite). Nel 2012 è salito di livello passando in singolo A con Cedar Rapids (Midwest League – 108 presenze). Nel 2013, stessa lega di singolo A, ma con i Burlington Bees, dove gioca 49 incontri, prima di essere rilasciato. Passa così stagione passa in Independent League, giocando 44 incontri con Winnipeg Goldeyes, della lega America Association.

Nel 2014 arriva in Olanda, per giocare in Holftklasse con i Mampaey Hawks di Dordrecht. Nel 2015 il passaggio ai più forti Corendon Kinheim, dove è il terzo miglior battitore fra i titolari con .315 di media, .405 "on base" e .464 "slugging", frutto di 7 doppi, 4 tripli e 2 fuoricampo in 36 gare. Per lui anche 11 basi rubate, record di squadra. Medie rinsaldate nei playoff (.366/.395/.415 in 9 gare) dove si conferma la terza punta dell'attacco del Kinheim, che conquista le Holland Series ma è sconfitto dai Neptunus 4 a 1. Nel 2016 gioca ancora con Kinheim, battendo .306 in regular season, con .382 "on base" e .438 "slugging", dimostrandosi il miglior fuoricampista della squadra, con 4 homerun, oltre che il secondo produttore di RBI. Nei playoff la squadra va in crisi, nonostante con .379/.525/.483 Moesquit diventi il miglior battitore del Kinheim.

Ha militato nella nazionale delle Antille Olandesi per i giochi del centro America e Caraibi e nelle nazionali under 21 e maggiore dell'Olanda. Nella scorsa stagione si è trasferito in Giappone, dove ha giocato con Shiga United in BCL (IBPL), una lega indipendente.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 781 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento