La Coppa Italia di serie A finisce nelle mani del Lanfranchi Collecchio

La formazione emiliana supera (6-4) in finale il Città di Nettuno, al termine di un incontro appassionante. In semifinale vittorie di misura ai danni di Grizzlies Torino e Castenaso.

Il Lanfranchi Collecchio dimentica le disavventure in semifinale e s'aggiudica, allo stadio "Gianni Falchi" di Bologna, la Coppa Italia di serie A, succedendo nell'albo d'oro al Potenza Picena.
La formazione di Saccardi ha piegato in finale (6-4) un mai domo Nettuno, che alla lunga non è riuscito a tenere a freno la voglia degli emiliani di lasciare il segno in una stagione che li ha visti protagonisti assoluti in regular season, con la vittoria nel girone A, ai danni delle superfavorite Bollate e Paternò. Sabato notte il Collecchio ha alzato il trofeo grazie ad una maggiore determinazione, ai lanci di Yepez e ai cinque errori della difesa nettunese.
La cronaca. Nettuno va subito in vantaggio: il doppio di Patrone porta a casa Sellaroli e Brignone. Immediato il pareggio emiliano: il doppio di Astorri fa segnare Flisi; lo stesso Astorri va a segnare il 2-2 con un lancio pazzo e la battuta di Zanichelli. Al 2° Collecchio mette la freccia: il singolo di Fanfoni a basi cariche manda a punto Trolli e Lori.
I laziali accorciano al 5° con Bulfone che segna sul singolo a destra di Rodriguez. Al cambio di campo, però, i ragazzi di Marcello Saccardi riportano a due i punti di vantaggio: Ciarla ha difficoltà a trovare l'area di strike (tre basi ball) e anche a causa di un errore del lanciatore, la battuta di Ferrarini permette a Paolini di segnare il 5-3.
Al settimo il Collecchio, sorretto a dovere da Jsechiude il match, facendo capitolare il rilievo Castillo, che concede una valida ma viene condannato su due errori della difesa, che permettono a Trolli di andare a punto. Dalla Turca rileva Yepez: chiuso senza problemi l'ottavo inning, mentre al nono mette subito in base De Iacobis, ma il rilievo fa fuori Bulfone e Brignone ma viene toccato duro da Giuseppe Sellaroli, con un triplo che vale il 4-6. La gara però finisce con l'eliminazione al volo di Rodriguez da parte dell'interbase Paolini e con la salvezza di Dalla Turca.

Semifinali, Lanfranchi Collecchio-Grizzlies Torino 3-2, Nuova Città di Nettuno-Castenaso 6-5.

Finale: Lanfranchi Collecchio-Nuova Città di Nettuno 6-4
Punti, Nettuno 200.010.001: 4 (7bv-5e); Collecchio 220.010.10x: 6 (8bv-3e)
Lanciatori: Tomassi (p.) 3.2rl-5bv-1bb-2so
Ciarla 1.1rl-1bv-3bb-1so
Castillo 3rl-2bv-0bb-4so
Yepez (v.) 7rl-5bv-1bb-11so
Dalla Turca (s.) 2rl-1bv-0bb-2so
Note: triplo di Sellaroli; doppio di Astorri, Brignone, Patrone, Paolini.

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 453 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.

Commenta per primo

Lascia un commento